SHARE

Salvatore Sirigu 6 Non colpevole in occasione dei due gol subiti, si distingue con un paio di buone parate, ma viene chiamato in causa raramente. Attento.

Manuel Pasqual 6 Sbaglia sul primo gol, si riprende con l’entrata di Pirlo che lo innesca sull’out di sinistra: cresce alla distanza, divenendo più propositivo. In crescendo.

Angelo Ogbonna 6 Molto bene nella prima frazione di gioco giocata sopra le righe, brutto l’errore sulla rete di Ameobi, contestato dal pubblico nigeriano. Beccato.

Andrea Ranocchia 5.5 Sbaglia il raddoppio sul primo gol e l’anticipo sul secondo, nei primi 30 minuti fa una buona partita ma deve lavorare di più per scalzare i titolari. Sfortunato.

Christian Maggio 5.5 I due cross per i gol nigeriani arrivano sulla sua fascia, sbaglia a far partire i traversoni. Non si vede quasi mai in avanti. Macchinoso.

Thiago Motta 6 Parte bene, gestendo il centrocampo con degli ottimi passaggi di prima, si perde sulla distanza commettendo qualche brutto errore nel momento nero degli azzurri. Distratto. (Pirlo 6.5 Entra e disegna calcio, meritandosi le standing ovation del Craven Cottage. Revitalizza Pasqual ma manca il centro su punizione. Maestro.)

Riccardo Montolivo 5 Il peggiore degli azzurri, la fascia da capitano gli pesa moltissimo e difficilmente fa la scelta giusta, esce nel secondo tempo. Emozionato. (Parolo 6.5 Si sbatte moltissimo, sia in fase di costruzione che in fase di inserimento. Molta quantità, pecca al momento della conclusione che avrebbe coronato la sua partita. Impreciso.)

Emanuele Giaccherini 7 Partita strepitosa del jolly di Prandelli: molto bravo in contropiede, ripiega bene e mette a segno il gol del 2-2. Non trova spazio in Inghilterra, ma quando vede azzurro si scatena. Most Valuable Player. (Poli 6 Si gioca un quarto d’oro, non incide particolarmente ma partecipa all’arrembaggio finale. Compitino.)

Antonio Candreva 6 Partita non eccezionale del trequartista biancoceleste, che fatica molto a trovare il guizzo. Migliora nel secondo tempo, chiude in crescendo. Altalenante. (Cerci 6 Non sembra lo stesso giocatore del Torino, molto impreciso nelle conclusioni. Fumoso.)

Mario Balotelli 6 Bellissimo l’assist per Rossi, poi cerca il gol ma pecca di freddezza. Ha 2-3 palle che non dovrebbe sbagliare, ma rimedia giocando per la squadra. Fuori fuoco.

Giuseppe Rossi 6.5 Torna e lo fa a modo suo, col gol. Il capocannoniere del campionato vuole strafare e a volte ritarda il passaggio, ma la rete è da attaccante vero. Rapace. (Diamanti 6.5 Serve sempre il compagno prima di concludere, prende una traversa su punizione. Altruista.)