SHARE

Croazia-Islanda è uno dei match di ritorno dei quattro spareggi che si giocano stasera per le qualificazioni ai Mondiali di Brasile 2014. All’andata nel freddo nord venerdì scorso è finita 0-0, con gli ospiti che ora hanno come obiettivo principale non subire gol, anche se un pareggio con reti consentirebbe alla piccola Nazionale guidata dallo svedese Lagerback (per anni ex ct proprio della Svezia) di fare festa ed andare ai Mondiali.

WIN FOR LIFE – I croati fanno ovviamente affidamento sul fattore campo e si preparano ad attaccare dal primo minuto, proprio come accaduto quattro giorni fa quando però le trame offensive hanno peccato di scarsa qualità. I rumors sulla notte brava di ben 8 giocatori, che si sono spartiti in totale 70 birre in albergo dopo lo 0-0 di Reykjavik, sembrano non aver scalfito l’umore degli uomini di Niko Kovac, che penseranno soltanto alla vittoria.

FORMAZIONI – Ci sono alcuni “italiani” in entrambe le squadre: nella Croazia ecco l’interista Kovacic che sarà titolare, poi il genoano Vrsaljko ed il fiorentino Rebic, che siederanno invece in panchina. Nell’Islanda giocherà dall’inizio il sampdoriano Bjarnason, sarà pronto a subentrare alla bisogna il veronese Hallfredsson.

 

CROAZIA ISLANDA PROBABILI FORMAZIONI

CROAZIA (4-2-3-1): Pletikosa; Srna, Corluka, Simunic, Pranjic; Modric, Rakitic; Olic, Kovacic, Perisic; Mandzukic. Panchina: Kalinic, Subasic, Vrsaljko, Lovren, Vida, Ilicevic, Badelj, Kranjcar, Jelavic, Eduardo, Rebic. CT: Niko Kovac
Indisponibili: nessuno
Squalificati: nessuno

ISLANDA (4-4-1-1): Halldorsson; Saevarsson, Arnason, R. Sigurdsson, A. Skulason; Gudmundsson, Danielsson, Gunnarsson, Bjarnason; G. Sigurdsson; Finnbogason.
Panchina: Gunnieifsson, Bjornsson, Jonasson, Ottesen, Jonsson, Paisson, Gisiason, Hallfredsson, Smarason, Gudjohnsen. CT: Lars Lagerback
Indisponibili: Sigthorsson
Squalificati: O. Skulason

Arbitro: Kuipers (Olanda)