SHARE

Doppia seduta di allenamento che porta qualche sorriso in casa Juventus. In gruppo si sono rivisti Stephan Lichtsteiner e Giorgio Chiellini. I due difensori hanno recuperato dai rispettivi problemi muscolari e si rendono disponibili a tutti gli effetti per la partita di Livorno. Se il secondo con tutta probabilità scenderà in campo, il terzino dovrebbe rivedersi soltanto mercoledì contro il Copenaghen. Ancora fermo Andrea Barzagli la cui presenza rimane sempre più in forse per domenica prossima, si attende il ritorno dall’Uruguay di Martin Caceres che avverrà soltanto venerdì.

TEGOLA MARCHISIO– Tanti quindi i problemi di formazione per Conte che oggi ha ritrovato i nazionali italiani. Tra questi anche Claudio Marchisio che però si è presentato con un affaticamento muscolare che ne mette a rischio la presenza a Livorno. Un’altra tegola per i bianconeri che dovranno fare a meno anche di Ogbonna e Bonucci squalificati. Ad oggi l’ipotesi più probabile è che si giochi con una difesa a quattro composta da Caceres e Chiellini in mezzo con Isla a destra e uno tra Asamoah, Peluso e De Ceglie in avanti. Si profila quindi un 4-3-3 pesante, visto che la terza punta difficilmente sarà Marchisio, come detto acciaccato, Probabile che ci sia uno tra Giovinco e Vucinic a sostituire il principino nel tridente offensivo.