SHARE

zidan

Ricordate Mohamed Zidan, ex attaccante dell’Egitto, noto più per l’assonanza del suo nome con quello del fuoriclasse francese che per le sue capacità calcistiche? Non se la passa tanto bene.

Il giocatore, infatti, è stato condannato a sei anni di reclusione da un tribunale egiziano, in seguito alla denuncia da parte di una società immobiliare che sarebbe stata truffata da Zidan con l’emissione di tre assegni irregolari. L’egiziano, che può ancora ricorrere in appello, attualmente è ancora a piede libero e le autorità ritengono che sia all’estero.

Zidan, che ha trascorso la sua carriera principalmente in Germania, vestendo le maglie di Mainz, Werder Brema, Amburgo e Borussia Dortmund, attualmente non sta giocando, ma fa il commentatore tv per Al-Jazeera, anche se non ha mai annunciato il suo ritiro ma semplicemente non è stato più ingaggiato da nessuno dopo la fine della sua avventura negli Emirati Arabi Uniti lo scorso gennaio.

 

 

SHARE