mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

Joel Campbell, la freccia costaricana

campbell

Da pochi giorni Don Balòn ha stilato la lista dei 101 migliori giovani calciatori al mondo. MaiDireCalcio, come di consueto, ve li presenta. Oggi è il turno di Joel Campbell, attaccante costaricano dell’Arsenal in prestito all’Olympiakos.

Nome: Joel Nathaniel Campbell Samuelscampbell 1

Data e luogo di nascita: 26/6/1992, San Rafael Abajo

Età: 21

Altezza: 1,78

Nazionalità: Costaricana

Club: Arsenal (in prestito all’Olympiakos)

Ruolo: Attaccante/ala

Piede: sinistro

Soprannominato, in maniera sicuramente esagerata “il nuovo Henry”, Joel Campbell, attaccante dell’Arsenal in prestito all’Olimpiakos, è uno dei prospetti più interessanti del calcio mondiale.

CARRIERA – Nativo di San Rafael Abajo, un villaggio della Costa Rica, il ragazzo ha cominciato la propria carriera calcistica nel 2009 nelle giovanili del Deportivo Saprissa (il club più importante del paese), esordendo poi in prima squadra nel gennaio dell’anno successivo, collezionando, al termine della stagione 3 presenze (senza andare mai a bersaglio). Nella stagione seguente, Campbell è stato mandato in prestito secco per un anno al Puntarenas, altra società calcistica della Costa Rica, dove ha collezionato 5 presenze e nessun gol. È in nazionale, però, che il 21enne ha conquistato le attenzioni dei maggiori club europei. La prima vetrina internazionale in cui si è messo in luce è stato il Mondiale Under 17 del 2009, nel quale ha realizzato un gol in 3 partite balzando agli occhi dei maggiori osservatori europei per le sue serpentine e i suoi scatti fulminei. Due anni più tardi, dopo un brillante 2010 con 8 gol in 9 partite con la casacca Under 20 (e il titolo di capocannoniere del Campionato nordamericano di calcio Under 20 in saccoccia), Campbell ha esordito in nazionale maggiore. Il 6 giugno del 2011 ha trovato, nella “Gold Cup” contro Cuba, il primo dei suoi 8 gol con la maglia del Costarica in 27 apparizioni, trovato con un bel sinistro di prima intenzione sotto l’incrocio.

Le ottime prestazioni nella Coppa America nel 2011 (condite da un gol alla Bolivia), nonostante l’eliminazione della sua nazionale, hanno convinto Arsène Wenger ha puntare con decisione su di lui e il 12 agosto 2011 Campbell è stato acquistato dall’Arsenal per 2,5 milioni di euro. Tra i Gunners, però, il giocatore non ha ancora esordito, visto che è stato subito girato in prestito al Lorient per la stagione 2011/12 (25 presenze, 3 gol) e al Betis l’anno dopo (28 partite, 2 centri). Quest’anno, all’Olympiakos, il talento costaricano è partito alla grande, giocando 10 partite (7 da titolare) in campionato, con 3 gol e ben 8 assist, e esordendo in Champions nel match contro il Psg. Questa la sua doppietta al PAE Veria:

QUALITA’ – Campbell è un attaccante molto rapido, che fa della velocità il suo punto di forza. Esplosivo in progressione, il 21enne è dotato di un tiro potente e preciso unito ad un buon fiuto del gol. In Grecia, in più, sta affinando le sue doti di assist-man e sembra destinato a calcare, già dal prossimo anno, i prestigiosi campi della Premier League.

Latest Posts

Don't Miss