SHARE

palermo

 

I nerazzurri centrano  il dodicesimo risultato utile consecutivo, vincendo in rimonta a Palermo due a uno.
Dopo quindici minuti di studio, al 17′ il Palermo passa in vantaggio con un colpo di testa imprendibile di Hernandez che supera Iacobucci. Dopo dieci minuti il Latina, complice l’errore difensivo dei rosanero, pareggiano i conti con Ghezzal che supera Ujkani e appoggia in rete. Sul finire di primo tempo passano a sorpresa ancora i laziali: azione in contropiede di Jefferson, che con un pallonetto, supera il portiere avversario. Nella ripresa il Latina lotta e combatte contro un ostico Palermo, che cerca in tutti i modi di pareggiare i conti. Al Barbera finisce due a uno per il Latina.Breda può essere soddisfatto della prova dei suoi ragazzi che hanno ribaltato il risultato, imponendo il proprio gioco e trovando la via del gol con i suoi attaccanti.

 

PALERMO-LATINA 1-2

Marcatori: Hernandez 17, Ghezzal 24′, Jefferson 45′.

PALERMO 22 Ujkani; 6 Munoz, 5 Milanovic, 4 Andelkovic; 17 Morganella (Stevanovic 53′), 15 Bolzoni, 21 Bacinovic (Di Gennaro 71′), 23 Verre, 3 Pisano; 30 Belotti (Lafferty 59′), 11 Hernandez (cap.). A disp: 12 Fulignati, 7 Sanseverino, 13 Troianiello, 16 Lores, 19 Terzi, 28 Daprelà. All: Giuseppe Iachini.

LATINA 1 Iacobucci; 23 Brosco, 4 Cottafava, 27 Esposito; 16 Milani (cap.), 8 Crimi (Cisotti 89′), 13 Ristovskin (Figliomeni 82′), 18 Morrone, 19 Alhassan; 31 Ghezzal, 9 Jefferson (Bruno 71′). A disp: 12 Pawlowski, 3 Bruscagin, 6 Maltese, 7 Barraco, 14 Cejas, 25 Chiricò. All: Roberto Breda.

ARBITRO: Michael Fabbri (Ravenna).

NOTE Ammoniti: Verre (P) 5′, Brosco (L) 11′, Di Gennaro (P) 71′, Bruno (L) 75′, Pisano (P) 76′.

SHARE