SHARE

1330794-alessandro-diamanti

PARMA-BOLOGNA: Si avvicina il rientro di Amauri dal primo minuto, così come per Paletta. L’argentino, però,  non è ancora al 100% dal punto di vista atletico e Donadoni potrebbe rimandare il suo esordio. Al posto dello squalificato Gargano dovrebbe giocare Acquah. Pioli dovrebbe confermare il modulo con la difesa a 3 ed i due trequartisti, ma preoccupano le condizioni di Diamanti. In caso di forfait, dentro Christodoulopoulos. Infortunato Cristaldo, pronto Bianchi dal primo minuto.

GENOA-TORINO: Rientra Kucka, che verrà schierato in attacco al fianco di Gilardino ed uno tra Santana e Fetfatzidis. Ballottaggio per sostituire lo squalificato Manfredini: è in vantaggio Marchese ma potrebbe toccare anche a Gamberini. In mediana confermati Matuzalem e Biondini. Ventura non dovrebbe stravolgere il 4-3-3 che sta dando risultati così positivi, allargando in fascia Moretti al posto dello squalificato D’Ambrosio, con Glik che riprende posto da titolare e fascia di capitano. Confermato Basha, ballottaggio tra Brighi e Farnerud.

CATANIA-MILAN: Torna titolare Barrientos, che con Castro dovrebbe appoggiare Maxi Lopez. Scalpitano dalla panchina Leto e Keko, che però potrebbero entrare soltanto nella ripresa. Recuperato totalmente Spolli, rimane out Bellusci. Problemi anche per Izco, con Guarente pronto a sostituirlo. Problemi per Abate che lamenta un dolore alla caviglia, in caso di forfait Allegri dovrebbe adattare Poli nel ruolo di terzino. Nocerino in vantaggio su Muntari, Bonera prenderà il posto dello squalificato Zapata, al fianco di Silvestre. Out Robinho, giocherà Birsa con Balotelli e Kaka.

ATALANTA-ROMA: Brutto infortunio per Bellini che rimarrà fuori per quattro mesi. Non sembra nulla di grave invece per Stendardo, ma anche il centrale rimane in dubbio: pronti Scaloni e Migliaccio in caso di problemi. Bonaventura potrebbe tornare nel tridente offensivo con Denis e Moralez, con Livaja pronto ad accomodarsi in panchina. Garcia pensa di riproporre l’attacco “leggero” con Ljajic schierato come punta centrale. Per il resto, recuperati Benatia e Pjanic, con Dodò che dovrebbe prendere il posto dell’acciaccato Balzaretti.

CAGLIARI-SASSUOLO: Squalificato Pinilla, Lopez punta ancora su Sau/Cossu/Ibarbo. Ekdal non è totalmente recuperato e dovrebbe andare in panchina, con Nainggolan che ritorna dopo la giornata di stop. Tra i pali confermato l’ottimo Avramov. Nel Sassuolo, Di Francesco dovrebbe confermare il 4-3-3 nonostante l’assenza di Floro Flores e Antei. Al loro posto Masucci e Marzorati, con la coppia Magnanelli e Marrone che a centrocampo ha convinto e verrà riproposta.

CHIEVO-LIVORNO: Corini ha rinfrancato l’ambiente con la vittoria nel derby e dovrebbe schierare i suoi con un inedito 4-3-3. Paloschi potrebbe agire da esterno, come ha dichiarato lo stesso allenatore, con Sestu avanzato sulla linea degli attaccanti. Nel Livorno lo sualificato Luci sarà sostituito da Biagianti, mentre in attacco spazio a Siligardi e Paulinho. Se Emerson sarà confermato in mediana, largo a Rinaudo al centro della difesa.

INTER-SAMPDORIA: Unico ballottaggio per Mazzarri in difesa, con Rolando in vantaggio su Ranocchia. Per sostituire Nagatomo si pensa a Zanetti, in alternativa Pereira. Tutti gli altri confermati, con Taider in campo, Kovacic in panchina ed il solo Guarin alle spalle di Palacio. La Samp recupera Eder, con Costa in dubbio e Regini in pre-allarme. Confermati Pozzi e Soriano, possibile esordio per Maresca al fianco di Obiang.

JUVENTUS-UDINESE: Marchisio potrebbe dare il cambio ad uno tra Vidal e Pogba, mentre a sinistra, con Asamoah squalificato, è corsa a due tra De Ceglie e Peluso. Niente turn-over in attacco, con Tevez e Llorente confermati nonostante Quagliarella e Vucinic siano in gran forma. Potrebbe tornare Barzagli, ma per ora rimane in vantaggio Caceres. Guidolin conferma dal primo minuto Fernandes, che si alternerà con Pereyra nel ruolo di trequartista. Per il resto formazione tipo, con Pinzi e Lazzari in mediana e Basta titolare nonostante qualche acciacco.

FIORENTINA-HELLAS: Assente Aquilani, Montella recupera Ambrosini che partirà titolare. In difesa Tomovic dovrebbe giocare da terzino, mentre sono completamente recuperati Pasqual, Joaquin e Cuadrado. Ancora nulla da fare per Gomez. Nessun problema di formazione per Mandorlini, che schiererà Juanito nel tridente offensivo con Toni ed Iturbe. Possibile panchina per Cacciatore in caso di inserimento di Donati a centrocampo. Agostini dovrebbe giocare al posto di Albertazzi, che si è allenato a parte.

LAZIO-NAPOLI: Dopo gli esperimenti in Europa League, Petkovic dovrebbe tornare ad uno schieramento più collaudato. Difesa a 3, Konko titolare, Hernanes e Ledesma in mediana. Possibile impiego di Floccari e non di Perea, con Candreva e Keita ai suoi fianchi. Formazione tutta da definire per Benitez, che potrebbe schiere tutti i suoi sfreccianti attaccanti esterni insieme. In tal caso, panchina per Pandev. In mediana torna Inler al fianco di Behrami, mentre in difesa possibile chance per Britos e Reveillere.

SHARE