SHARE

premier

 

Finisce 2-2 a White Hart Lane tra Tottenham e Manchester United.

Lo United parte subito forte: Valencia semina il panico sulla destra, entra in area e prova la conclusione, ma la palla viene respinta.  Ma il Tottenham passa in vantaggio, a sorpresa, con una punizione di Walker: la palla passa sotto la barriere e disorienta De Gea, il quale non vede partire la palla. A metà primo tempo il Manchester, però, trova il pareggio complice l’erroraccio di Walker che serve involontariamente Rooney, che non sbaglia e infila la sfera sotto la traversa. Il primo tempo termina in perfetta parità con poche occasioni degne di note ma con due gol, originati da errori grossolani delle due difese.

Pronti, via e il Tottenham si riporta in vantaggio con un grande gol del centrocampista Sandro, che fa partire un destro dai 30 metri con la palla che finisce all’incrocio dei pali alla sinistra di De Gea. Dopo appena tre minuti lo United acciuffa di nuovo il pareggio con Rooney dal dischetto: Lloris stende Welbeck che si stava involando verso la porta avversario. Ottavo centro per l’attaccante inglese, che diventa così il capocannoniere dello United.

Finisce due a due a White Hart Lane, un risultato che non accontenta nessuno visto che l’Arsenal volta in vetta solitaria della classifica. Gara più divertente nella ripresa rispetto al noioso primo tempo. Un punto a testa in classifica e si pensa già al prossimo turno infrasettimanale.

 

SHARE