SHARE

347145_heroa

Nella gara di ieri di DFB-Pokal (Coppa di Germania) contro l’Ausburg, vinta dal Bayern Monaco per 2-0, Arjen Robben si è infortunato al ginocchio ed è stato costretto a lasciare il campo dopo solo 15 minuti di gioco. Il tutto è accaduto in un contrasto col portiere avversario e le condizioni del fuoriclasse olandese sono parse subito preoccupanti, tanto da non riuscire a lasciare il campo sulle proprie gambe. Ma la diagnosi ufficiale è arrivata solamente in mattinata: “Robben ha una ferita profonda fino al ginocchio. L’osso della coscia della gamba destra è stato spinto su dall’intervento”. Niente mondiale per club quindi per Robben; competizione  che si giocherà dalla prossima settimana in Marocco, nelle città di Marrakech ed Agadir. Il Bayern entrerà in scena il 17 dicembre, ma l’ex Real potrà tornare in campo solamente a fine gennaio ma l’asso olandese appare subito ottimista e voglioso di tornare al 100% il più presto possibile: “Certo, sono deluso. Ero in forma, stavo giocando con continuità. Purtroppo ora è accaduto, ma tornerò in forma per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati in stagione”.

SHARE