SHARE

avellino

L’Avellino fallisce l’operazione aggancio al secondo posto: lo Spezia ferma i campani sullo 0-0, e gli irpini di Rastelli restano al quarto posto.

Finisce a reti bianche il posticipo della 17esima di B tra Spezia e Avellino. Galabinov nel primo tempo centra la traversa con un colpo di testa; dall’altra parte, Ebagua nella ripresa con una girata con il sinistro colpisce il legno.

TABELLINO
Spezia (3-5-2): Leali, Borghese, Lisuzzo, Ceccarelli, Madonna, Bovo, Seymour, Sammarco, Migliore, Ebagua (dal 91’ Ferrari), Sansovini (dal 66’ Carrozza) Allenatore: Stroppa

Avellino (3-5-2): Seculin, Pisacane, Izzo, Peccarisi, Zappacosta, Schiavon, Arini, Togni (dal 63’ D’Angelo), Bittante, Galabinov (dal 75’ Soncin), Castaldo Allenatore: Rastelli
Arbitro: Mariani
Ammoniti: Borghese, Bittante, Pisacane

 

LA CLASSIFICA

Empoli 32; Palermo 31; Lanciano 30; Avellino 29; Crotone 28; Latina 26; Pescara, Cesena 25; Spezia 24; Varese 23; Trapani 22; Modena, Siena 21; Carpi*, Brescia 20; Ternana, Bari 18; Cittadella, Novara 17; Padova*16; Reggina 13; Juve Stabia 8
Penalizzazioni Bari -3, Siena -5

SHARE