SHARE

barcelona intel inside

Intel Corporation e il Barcelona  hanno annunciato oggi una collaborazione fra due marchi che condividono valori di base come l’innovazione e le prestazioni.
“Per Intel, rappresenta molto più che una sponsorizzazione”, ha affermato Deborah Conrad, Chief Marketing Officer dell’azienda. “La tecnologia che stiamo implementando e i programmi su cui stiamo lavorando insieme sono progettati per rendere il Barcelona uno dei club calcistici più avanzati del mondo sul piano tecnologico e per lanciare una serie di iniziative educative”.

Lo spirito della collaborazione è simboleggiata dalla nuova maglia del FC Barcelona, su cui sarà presente il logo Intel Inside. È la prima volta in assoluto che un brand appare sulla maglia della squadra che è stata presentata ieri presso il centro di allenamento da Deborah ConradSandro Rosell (Presidente del Barcelona) e dai giocatori Gerard Piqué e Carles Puyol. La nuova maglia verrà indossata a partire dalla partita di campionato della Liga contro il Villarreal del 14 dicembre.

Le iniziative annunciate includono: la fornitura delle più recenti tecnologie Intel agli allievi de La Masia, la famosa scuola di formazione per giovani calciatori, per rendere possibile e promuovere una cultura della creatività; dotare i giocatori e gli allenatori dei più recenti dispositivi 2 in 1 basati su tecnologia Intel, collaborando con la squadra per migliorare la ricerca, gli allenamenti e le performance tramite la tecnologia più all’avanguardia; l’impegno a migliorare l’esperienza dei tifosi tramite nuove tecnologie all’interno del Camp Nou; la fornitura delle tecnologie più recenti per la rete di formazione che il Barcelona ha realizzato in tutto il mondo.

Il logo “Intel Inside” sarà stampato sulla parte interna delle maglie, trovando con ogni probabilità pubblicità ogni qualvolta un giocatore andrà ad esultare per un gol. I dettagli dell’accordo economico non sono stati diffusi, ma, secondo quanto riporta Forbes, nelle casse del Barça finiranno 5 milioni di dollari all’anno per questa singolare partnership.

SHARE