SHARE

A-League Rd 6 - Melbourne Heart v Sydney FC

Alessandro Del Piero torna titolare nel suo Sydney FC, dopo una settimana out per un fastidio muscolare, e con un gol straordinario trascina i suoi al ritorno alla vittoria, 2-1 al Melbourne Heart, che fa volare gli sky blues al terzo posto.

FENOMENALEX- Il primo tempo è il trionfo della noia, non accade praticamente nulla fino al 42’. Del Piero riceve sulla trequarti campo avversaria e accelera saltando contemporaneamente due avversari (facendoli scontrare) e, dopo aver ubriacato di finte il resto della difesa ospite, chiude alla perfezione il tiro sul primo palo portando in vantaggio i suoi. Allo scadere della prima frazione, poi, arriva anche il raddoppio con Despotovic abilissimo a girarsi di forza nell’area avversaria  e insaccare il 2-0 con un  tiro sporco.

LA RIPRESA- Al rientro in campo Del Piero non c’è più. Evidentemente preservato in vista dei prossimi impegni non essendo al top della condizione. Nel Melbourne Heart, invece, entra l’ex Liverpool e Leeds, Harry Kewell. E’ proprio la leggenda del calcio australiano a presentarsi sul dischetto al 66’ per calciare un rigore fischiato contro il Sydney per un mani in area di Chianese. Kewell, però, calcia in maniera orribile strozzando il pallone che termina mestamente al lato. La partita si riapre comunque al 71’, quando Mifsud salta Janjetovic e fa 2-1. Nel finale assedio degli ospiti, ma un Janjetovic in stato di grazia salva la propria porta in più occasioni e consente al Sydney di portare a casa tre punti fondamentali.

 

SHARE