SHARE

C.Ronaldo

Questo sembra davvero essere un periodo d’oro per Cristiano Ronaldo, forse anche più florido della stagione in cui ha vinto il pallone d’oro (2008), premio che proprio quest’anno, alla luce delle sue prestazioni eccezionali, e col Real Madrid e col Portogallo, potrebbe tornare finalmente a vincere, paradossalmente nell’annata in cui non ha vinto nulla con il suo club. La sua media gol e il suo essere decisivo nelle partite che contano, vedi la qualificazione del Portogallo al Mondiale brasiliano, hanno fatto si che CR7 si rilanciasse prepotentemente nella corsa al pallone d’oro. Proprio oggi Ronaldo ha parlato dello splendido momento che sta passando in Spagna al Real Madrid: “Ho rinnovato, sono felice qui e l’ho fatto per questo, la gente mi ama e io amo i tifosi, qui ho tutto e ho deciso di firmare un nuovo contratto. Non so cosa succederà alla fine della mia carriera, ma adesso mi sento molto orgoglioso e sono molto felice qui”.

BALE E ANCELOTTI – L’asso portoghese ha poi continuato parlando degli ottimi rapporti instaurati  con mister Ancelotti e col fuoriclasse gallese Gareth Bale: “Ancelotti è una persona davvero fantastica. E’ stato un calciatore e quindi ha esperienza su come ci si approccia con i giocatori. Sono molto felice di lavorare con lui, ho imparato molto sia da lui che dal suo staff. Bale non ha fatto la pre-season e per questo ha iniziato a rilento, aveva un sacco di pressione ma ora sta facendo molto bene. E’ un giocatore eccezionale, spero ci aiuti a vincere”, ha dichiarato CR7 a ‘Talk Sport’.

SHARE