SHARE

Xabi-Alonso-0011Sembrava ormai un accordo raggiunto e invece le cose sembrano complicarsi. Stiamo parlando della trattativa per il rinnovo del contratto tra Xabi Alonso e il Real Madrid. Il tecnico delle merengues, Carlo Ancelotti, ha espressamente esternato a più riprese il desiderio di trattenerlo a Madrid a tutti i costi, ma l’accordo economico tra il club e il giocatore sembra ancora lontano. Il centrocampista spagnolo, ormai 33enne, vorrebbe un contratto da 8 a 10 milioni a stagione; una cifra altissima per un giocatore ultratrentenne che nemmeno la società di Florentino Perez  sembra intenzionata a sborsare. Le squadre italiane per ora sono spettatrici interessate della diatriba, anche se a queste cifre competere non sarà facile. Ci pensano Juve e Napoli che, forti del non dover pagare il prezzo del cartellino dello spagnolo, potrebbero offrire un ingaggio ben al di sopra degli standard italiani, ma che comunque non arriverebbe alle cifre per le quali si discute in Spagna.

Non solo motivi economici però dietro le difficoltà per il rinnovo; il centrocampista della Roja infatti vorrebbe prendere in considerazione nuove proposte perchè il prossimo sarà l’ultimo contratto della sua carriera e gli stimoli saranno un fattore decisivo nella scelta che andrà fatta. Dopo le esperienze in Premier con il Liverpool e nella Liga con i Blancos, la Serie A potrebbe rappresentare la chiusura di un cerchio. Inoltre il Real Madrid  ha puntato forte questa estate sull’ex Real Sociedad Illarramendi, il suo erede designato, pagato la bellezza di 36 milioni di euro e destinato a portare una ventata di aria nuova nella mediana dei blancos.

SHARE