SHARE

Baldini-Franco

Sembra essere una crisi senza fine quella del Tottenham. Gli Spurs pagano un avvio di stagione negativo caratterizzato anche da un mercato dispendioso ma finora semifallimentare, complici le scelte dell’ormai ex allenatore Villas Boas. Ora l’ambiente potrebbe essere scosso da una nuova clamorosa notizia.

DIMISSIONI RESPINTE- Secondo l’edizione odierna del Sunday Telegraph nei giorni scorsi, dopo l’esonero di Villas Boas e l’eliminazione dalla Capital One Cup per mano del West Ham, il general manager degli Spurs, Franco Baldini, avrebbe presentato le sue dimissioni ai vertici del club del nord di Londra, assumendosi tutte le responsabilità delle scelte di mercato e del fallimento Villas Boas. Tuttavia il Tottenham avrebbe rifiutato pienamente le dimissioni del dirigente italiano, rinnovandogli la stima e la fiducia. In particolare in casa Spurs si sono attribuite le responsabilità dell’avvio non esaltante all’addio di Bale e alle scelte sbagliate di Villas Boas. Mentre ci sarebbe piena fiducia negli acquisti operati da Baldini, su tutti Soldado, Lamela e Heriksen che finora hanno convinto poco.

SHARE