SHARE

alonsoprestito

Ormai agli sgoccioli la prima stagione in maglia viola per Marcos Alonso, giovane laterale sinistro della formazione allenata da Vincenzo Montella; per lo spagnolo sarebbe ormai cosa fatta il prestito secco fino a fine stagione al Sunderland in Premier League al fine di accumulare minuti e fare esperienza. Alonso è sbarcato in Italia quest’estate a parametro zero fortemente voluto dal direttore sportivo viola Macia dopo 3 anni al Bolton, l’ultimo dei quali l’ha fatto conoscere al calcio che conta grazie alle ottime prestazioni offerte dal giovane spagnolo ex cantera Blancos.

INTERVISTA AL PROCURATORE Marcos Alonso Sr, padre e agente di Marcos Alonso, è intervenuto a TMW per confermare la fresca notizia di mercato che vuole lo spagnolo pronto ad accasarsi al Sunderland: “Sì, è vero: va al Sunderland in prestito per sei mesi. Oggi svolgerà le visite mediche: a Firenze non aveva molto spazio ed ha bisogno di giocare. Conosce bene la Premier League, ha già giocato in Inghilterra con il Bolton. Il tecnico, Gustavo ‘Gus’ Poyet, l’ha chiamato, conoscendolo molto bene e così è nato il tutto”.

ALTRI PRESTITI Alonso rappresenta solo l’ultimo dei numerosi giocatori viola in prestito o in compartecipazione con altre squadre, nella folta lista troviamo infatti elementi che si stanno facendo notare sia in serie A, come Lazzari ad Udine o Romulo a Verona sponda Hellas, che in serie B, Bernardeschi a Crotone o Babacar a Modena, senza dimenticare poi Cassani al Parma. I primi due torneranno utili per trattative future, nello specifico Lazzari nell’affare Cuadrado e Romulo nel caso la Fiorentina volesse intavolare una trattativa con l’Hellas per Jorginho o Iturbe (più plausibile il primo del secondo). L’occasione offerta al giovane spagnolo, quella cioè di ritornare in Inghilterra per giocare, rappresenta un affare sia per Alonso che per la Fiorentina, al tempo stesso il giocatore potrà fare esperienza e la squadra viola non vedrebbe deprezzarsi il suo cartellino.

SHARE