SHARE

Radja+Nainggolan+AC+Chievo+Verona+v+Cagliari+DoVwMPXeXMRx

Le parole grosse pronunciate da Cellino dopo il match pareggiato contro il Napoli hanno fatto rizzare le orecchie a parecchie squadre di Serie A. E’ difficile intuire se il patron del Cagliari fosse davvero serio nel dichiarare:” i miei giocatori giocano da due anni in mezzo a una strada. Se vogliono partire gli do un bacio e li lascio andare“, ma tanto è bastato per risvegliare le attenzioni dei top club italiani, scoraggiati negli ultimi anni dalle cifre eccessive richieste da Cellino per i suoi gioielli. Il calciatore più ambito al momento è sicuamente Radja Nainggolan, attualmente nel mirino di numerose squadre pronte a puntare forte sul mediano belga. Che sia il momento giusto per forzare la mano? Analizziamo la situazione delle pretendenti.

In pole position c’è sicuramente l’Inter: Mazzarri ha sempre apertamente dichiarato il suo apprezzamento per in mediano e, dato l’attuale bisogno di un centrocampista nell’organico nerazzurro, il tecnico potrebbe inistere proprio per il cagliaritano. L’acquisto sarebbe “benedetto” anche dal neo-presidente Thohir, date le origini indonesiane di Nainggolan e l’affare mediatico e di marketing che il colpo potrebbe innescare.

In scia è pronta la Roma, che cerca sul mercato una valida alternativa al fortissimo trio De Rossi/Pjanic/ Strootman. Il cambio di modulo potrebbe cambiare le esigenze della rosa, ma un giocatore come Nainggolan non può che far piacere a Rudi Garcia vista la sua preferenza a giocare con tre centrocampsti.

A fari spenti avanza le sue pretese il Milan, che cerca un centrocampista di quantità ma che sappia trattare il pallone in maniera migliore rispetto a Muntari e Nocerino. Allegri conosce bene Radja ed il suo innesto potrebbe dare ai rossoneri la marcia in più che serve per la grande rimonta verso la zona Europa.

Per finire, la più accreditata all’acquisto del centrocampista belga è la Juventus. Le condizioni non perfette di Pirlo richiedono la presenza di un giocatore con la grinta e le qualità adatte ad accontentare Conte e Marotta ha dichiarato che Nainggolan rispecchia benissimo questo genere di requisiti. L’affare potrebbe concludersi velocemente ed il calciatore sembra gradire Torino come meta.

Più distante, invece, il Napoli: alcuni screzi del giocatore con De Laurentiis non sembrano favorire l’operazione e, perdipiù. Bigon sembra propendere verso un calciatore con caratteristiche diverse da affiancare alla grinta di Behrami. Nonostante tutto la grande prestazione nell’ultima gara proprio contro i partenopei ha stupito un pò tutti, e la fiammella potrebbe essersi riaccesa.

Parte dunque il toto-Nainggolan: Juve, Roma, Milan, Inter o Napoli? Non bisogna però dimenticare due possibili sorprese: l’irrompere della squadra russa di turno, pronta a ricoprire d’oro il patron del Cagliari, e la sempre possibile ironia di Cellino, che potrebbe aver bluffato alla grande soltanto per scatenare un’asta selvaggia ed alzare il prezzo dei suoi preziosi giocatori.

SHARE