SHARE

1545094-nocerino

Il 2013 per Antonio Nocerino non sarà certo un anno da ricordare e, dopo un’estate passata sul piede di partenza dal Milan, anche in questa sessione di mercato si parla di una possibile cessione del centrocampista campano. A smorzare queste voci però è lo stesso agente del giocatore: “Di richieste Antonio ne ha avute, ma prima di prendere in considerazione l’idea di andare via dal Milan vuole capire la situazione. Il problema del Milan sicuramente non è Antonio, che sta giocando poco. E con tutto il rispetto per Vergara, Saponara oppure Niang, Nocerino ha un’altra considerazione: non può essere accostato a loro quando si parla di sfoltire la rosa. Il 2013 è stato un anno un po’ così, il 2014 deve essere suo anno, è in cerca di rivincita e fino all’anno scorso era in Nazionale. Ha bisogno dell’ambiente giusto e delle motivazioni giuste”.

E sul futuro del giocatore l’agente aggiunge: “La priorità di Antonio è il Milan, ma ha bisogno di fiducia e considerazione da parte di tutti. Altrimenti, è chiaro, valuteremmo soluzioni alternative”. E sull’ipotesi Torino: “Ripeto: la priorità di Nocerino è il Milan, continuare a vestire rossonero e prendersi le sue rivincite. Con il Torino non abbiamo avuto alcun contatto ufficiale, ci potrebbe essere però la stima di Ventura che lo ha già allenato con buoni risultati”.

SHARE