SHARE

cristiano ronaldo

Cristiano Ronaldo ha portato a casa il Globe Soccer Award 2013, assegnatogli due giorni fa nella cerimonia di premiazione svoltasi a Dubai. Il riconoscimento gli è stato tributato in seguito al voto popolare espresso dai tifosi sul web. Per CR7 è il terzo Globe Soccer Award della carriera sui 4 totali assegnati da quanto il premio è stato istituito nel 2010 e rappresenta un antipasto in vista del Pallone d’Oro che verrà invece assegnato il prossimo 13 gennaio a Zurigo e lo vedrà contrapposto come ormai sembra a Frank Ribery del Bayern Monaco.

IL LAVORO RENDE MIGLIORI – Cristiano Ronaldo ha dichiarato in proposito: “Questo premio è frutto del mio continuo lavoro. Sono migliorato grazie all’impegno profuso ogni volta in allenamento. Amo il gol, vivo per segnare, quindi do tutto me stesso e continuo a farlo sempre con maggiore forza e determinazione. Cristiano Ronaldo è anche deciso a migliorare il primato di 69 gol in una stagione: “Credo di potercela fare, sudo e fatico per questo, sono deciso a farcela già in questa stagione”.

CR7 IL MIGLIORE – Intanto il suo procuratore, il potentissimo Jorge Mendes, ha dichiarato al quotidiano sportivo portoghese A Bola, non senza lasciare dei malumori al Real Madrid: “Se Cristiano Ronaldo giocasse nel Barcellona segnerebbe ogni anno 120 gol. Questo accadrebbe di sicuro se il miglior giocatore del mondo giocasse nella migliore squadra del pianeta. E’ impossibile che ci sarà qualcuno come lui nei prossimi 500 anni”.

SHARE