SHARE

celtic ibrahimovic

Dopo aver ipotizzato di concludere la carriera nella MLS americana, Zlatan Ibrahimovic ha lanciato ora un nuovo possibile proposito per la parte finale del suo straordinario ciclo da giocatore. Lo svedese del Paris Saint-Germain infatti sarebbe affascinato dal Celtic Glasgow, in particolar modo per la tifoseria calda che contraddistingue la squadra scozzese, nella quale dal 1997 al 2004 ha militato il suo connazionale Hennik Larsson, mettendo a segno 174 gol in 221 partite giocate, diventando così una vera e propria leggenda dei Bhoys.

CHE TIFOSI – Ibrahimovic, ai microfoni dello “Scottish Sun”, ha dichiarato: Larsson era talmente forte da poter giocare in qualsiasi squadra, ma dopo essere stati al ‘Celtic Park’ è facile capire perché abbia scelto di andare lì. Nessun calciatore vorrebbe lasciare il campo al fischio finale quando lo stadio accoglie dei tifosi del genere: è meraviglioso“.

INCANTATO – Ibrahimovic continua: “Non ho mai respirato un’atmosfera al livello del ‘Celtic Park’, e come potrei affermare di non voler giocare per quei sostenitori ogni settimana? Il Celtic è una squadra dalla grandissima tradizione ed ogni top player vorrebbe chiudere lì la propria carriera”.

SHARE