SHARE

49ers Packers Football.JPEG-04e34

La partita di football americano piu’ fredda della storia: e’ l’incontro della Nfl fra i Green Bay Packers e i 49ers San Francisco allo stadio Lambeau Field di Green Bay, in Wisconsin. Lo stadio e’ pieno con 70.000 spettatori che sfidano il freddo record. All’inizio del match la temperatura e’ decisamente sotto lo zero, -15 gradi, ma con l’avanzare della sera scende ulteriormente fino a toccare, a fine partita, i -29 gradi con una temperatura percepita, considerando il vento, di -46 gradi.

La partita va ai 49ers San Francisco che, pur essendo meno abituati alle temperature rigide, vincono all’ultimo secondo 23 a 20. Spettatori e giocatori sono ‘vittime’ dell’ondata di freddo, ‘polar vortex’ che si e’ abbattuta sugli Stati Uniti, con le temperature piu’ basse degli ultimi 20 anni. Temperature gelide che la rendono la partita di football piu’ fredda della storia: il precedente record e’ del 1967, quando i Green Bay Packers superarono i Dallas Cowboy nella partita salita alle cronache come ‘Ice Bowl’.

Un match durante il quale il quarterback Bart Starr accuso’ congelamento delle dita. Agli spettatori sono stati offerti 70.000 scaldamani, e sono disponibili bevande calde gratuite. Nonostante il freddo polare le restrizioni di sicurezza restano in vigore, anche se e’ stato consentito di introdurre allo stadio alcuni tipi di coperte: tre ore allo stadio possono infatti danneggiare la salute del pubblico.

Allo stadio sono stati rafforzati i soccorsi, cosi’ da poter aiutare chi eventualmente cedesse sotto i colpi del freddo. Fotografi e operatori televisivi a bordo campo indossano abiti da neve, e molte telecamere sono riparate da coperte elettriche. Abbastanza coperti anche i giocatori. Molti indossano guanti e magliette a maniche lunghe, soprattutto fra i 49ers San Francisco, meno abituati alle rigide temperature. ”Le condizioni climatiche hanno decisamente effetto sulla partita. Nessuno di noi arriva dal Wisconsin, ma ci alleniamo qui e ci viviamo, quindi abbiamo un vantaggio ad adattarci almeno iniziale – ha detto il quarterback dei Green Bay Packers, Aaron Rodgers, prima dell’incontro -. La vittoria andra’ a chi riesce a dare il meglio al freddo”.

fonte: ansa.it

SHARE