SHARE

southampton

Pensavamo di aver sentito tutti gli attacchi mediatici immaginabili nei confronti degli arbitri, ma quello rivolto dal tecnico del Southampton, Mauricio Pochettino, sembra non avere rivali.

L’ex c.t. dell’Argentina, da un anno esatto allenatore dei “Saints”, ha infatti attaccato i fischietti d’oltremanica, dichiarando che la sua squadra viene settimanalmente sfavorita per un motivo ben preciso. Ecco quanto dichiarato dal tecnico sudamericano:

“Gli arbitri ci giudicano male perché noi siamo giovani, belli e affascinanti. Pretendiamo di non essere discriminati in base al nostro aspetto fisico: c’erano due rigori per noi in questa partita, mentre è tutta la stagione che subiamo troppe ingiustizie”.

Parole che fanno sorridere ma che sono state dette in tono estremamente serio. Che Mark Clattenburg, una settimana fa contro l’Everton, non abbia negato due rigori solari a Osvaldo e compagni per invidia?

SHARE