SHARE

aguirre

Come riportato da Adnkronos, l’allenatore dell’Espanyol, Javier Aguirre, è stato squalificato per quattro partite per aver rivolto gravi insulti all’arbitro, Ignacio Iglesias Villanueva, durante la partita giocata (e persa) dai suoi domenica a Pamplona, contro l’Osasuna.

Lo ha deciso l’organo disciplinare della Federcalcio spagnola in seguito al referto del direttore di gara, secondo cui “al 63esimo minuto il tecnico Aguirre si è rivolto verso di me, lasciando la sua area tecnica e ad alta voce, mi ha detto: questo è da ammonizione, figlio di p……“. L’Espanyol ha inviato una memoria difensiva ma è stata respinta.

Non un momento particolarmente fortunato per i catalani, sconfitti ieri nella gara d’andata degli ottavi di finale di Coppa del Re sul campo dell’Alcoròn (16esimo in Segunda division), partita di cui vi proponiamo una breve sintesi.

 

 

 

SHARE