SHARE

calvariogomez

Mario Gomez rompe il silenzio, giudicato da più parti preoccupante negli ambienti viola, e rassicura i tifosi circa un suo pronto ritorno dopo ormai quattro mesi dall’infortunio che lo ha fermato ad inizio campionato. Il panzer tedesco tranquillizza i supporters della Fiorentina affermando che il problema al tendine è in via di soluzione e che la voglia di tornare in campo per aiutare i suoi compagni di squadra è tanta. Mario Gomez ha scelto il suo profilo ufficiale Facebook per rivolgersi ai tifosi, ecco il testo integrale della lettera scritta ai sostenitori della Fiorentina:

Cari tifosi, penso che sia il momento di aggiornarvi sulla mia condizione. Come potete immaginare non è una situazione facile né per me, né per il club. Ora che si è fatto male pure Pepito, è quasi tragica. Faccio il tifo per lui e spero che si riprenda il più velocemente possibile. È uno degli attaccanti più forti al mondo e abbiamo bisogno di lui!

Nello stesso modo, ho bisogno anch’io di calcio e di partite con la squadra. Non mi ricordo una fase della mia carriera così difficile come quella attuale. Due mesi sono diventati quattro ormai e questo mi rende nervoso. Stiamo facendo il massimo per poter risolvere il problema al mio tendine. Purtroppo la guarigione per un infortunio del genere è molto lenta. Ci vogliono tanta pazienza e fisioterapia ed è da settimane che questa è la mia realtà quotidiana. Lo è pure per i miei allenatori, fisioterapisti e medici. Non è facile lavorare con un giocatore impaziente che vuole solo tornare in campo e ripagare tutto ciò che i tifosi, lo staff e la gente qui a Firenze dimostrano nei miei confronti tutti i giorni. C’è tanto affetto, entusiasmo e amore.

Il club mi ha impressionato sin dal primo giorno. Ma oggi, dopo tutte queste settimane difficili a causa dell’infortunio, posso dire che amo il mio club, i tifosi e questa città! È straordinario l’entusiasmo che c’è per la Fiorentina. Continuerò a fare il massimo per poter tornare in campo il più presto possibile. Sono fiducioso che presto ritroverò la mia forma, e sarò in grado di dare il mio contributo con i gol, in questo modo potremo raggiungere i nostri obiettivi! Forza Viola!

Il vostro Mario”.

 

SHARE