SHARE

2.1-1024x768

La Roma torna a vincere dopo la batosta dello Juventus Stadium e il tecnico dei giallorossi, Rudi Garcia, non può che essere soddisfatto della prestazione dei suoi: “Oggi abbiamo dato la risposta giusta alla sconfitta di domenica. Abbiamo fatto un pressing importante, è venuto fuori il grandissimo gol di Florenzi e il capitano ha ritrovato la rete in casa. Oggi tutti hanno fatto una bella partita. Nainggolan ha giocato bene, ma è facile entrare in una squadra che gioca in questa maniera. Strootman e Pjanic sono stati fortissimi. Radja comunque sa fare tutto, ha una bella tecnica e può fare degli inserimente in fase offensiva. Oggi abbiamo visto un centrocampo dotato di una grande mobilità, è vero comunque che Radja sembra che abbia iniziato la stagione con noi. Dobbiamo continuare così e sfruttare il fatto che abbiamo un’altra partita in casa la prossima settimana. La Juve? È bello e giusto che la Juventus vada così forte, è uno stimolo per tutti. Maicon? Lui è un uomo che sul campo dà tutto quello che ha. Gli piace attaccare e sa anche difendere, questo comunque è il nostro gioco. Il gol di Maicon mi fa pensare a quello che abbiamo segnato contro l’Inter a San Siro, anche in quel caso è stato Totti ad avviare l’azione. Il mercato? Sono felice della mia rosa. Dovevamo valutare alcune cose, ma Destro è tornato e Totti è ritornato in forma. Adesso dobbiamo solo valutare le condizioni di Balzaretti. La prossima settimana poi ritorneranno i tre squalificati e io mi aspetto di avere tante opzioni fino alla fine della stagione.”

Di tutt’altro umore invece il tecnico del Genoa, Giampiero Gasperini, che ammette la grande superiorità dell’avversario:  “Una sconfitta che può starci, Roma, Napoli e Juve sono di un’altra categoria. L’espulsione di Matuzalem? Un errore del giocatore, ha fatto un gesto prolungato nei confronti del pubblico per questo l’arbitro ha mostrato il secondo giallo. Peccato, non sarà a disposizione per la prossima gara che per noi è fondamentale”.

SHARE