SHARE

bordeaux psg

Il Paris Saint-Germain avanza in Coppa di Lega espugnando Bordeaux nei minuti finali. Dopo la vittoria in rimonta in Ligue 1 ad Ajaccio nello scorso fine settimana gli uomini di Laurent Blanc passano pure allo Chaban-Delmas dopo aver subito a tratti la manovra degli avversari, sbloccando la situazione di impasse alla fine. Al gol iniziale di Javier Pastore, giunto allo scadere del primo tempo, è sopraggiunto il pareggio dei padroni di casa con Biyogo al 3′ della ripresa. La situazione cambia con Rabiot e Matuidi, quest’ultimo ancora in gol a pochissimo dalla conclusione dell’incontro dopo aver siglato in Corsica la rete della vittoria. All’85’ arriva il 2-1, tre minuti dopo giunge il gol dell’ex Saint Etienne.

E proprio il Saint Etienne esce invece a sorpresa nell’altra competizione della serata, la Coupe de France. I verdi sono stati battuti ai calci di rigore dal Cannes dopo l’1-1 al termine dei 90 minuti regolamentari e dei successivi supplementari. Alla realizzazione iniziale di Brandao per il Saint Etienne hanno risposto i padroni di casa con Darnet. L’incontro si è contraddistinto per i numerosi cartellini gialli comminati a giocatori di entrambe le squadre, con l’ASSE in dieci uomini per l’espulsione per somma di ammonizioni ai danni di Polomat. Dal dischetto infine hanno pesato gli errori di Cohade, Lemoine e Mevlut Erding.

 

SHARE