SHARE

154038992ML058_US_Sassuolo_

Attenzione massima sul presente, ma sguardo sempre volto al futuro. Deve essere questa la filosofia della dirigenza della Juventus in sede di mercato. Solo così, si spiega la lungimiranza dei vari Marotta e Paratici (ma andrebbero aggiunti anche Nedved  e tutti gli scout bianconeri) nel mettere le mani sui migliori giovani del panorama italiano e non solo (vedi Pogba) con largo anticipo. Non si rischia di esagerare, infatti, se si guardano i nomi dei talenti bianconeri under 23 in giro per l’Italia o in casa. Si può addirittura schierare una formazione, quella che si può definire la FuturJuve. Non ci credete? State a vedere.

LA FORMAZIONE- Tenendo fede al vincentissimo 3-5-2 di Conte, infatti viene fuori una squadra niente male. Il tecnico bianconero, però, più volte ha precisato che il suo 3-5-2 è praticamente un 3-3-4. Noi, allora, lo accontentiamo, alziamo gli esterni e schieriamo una formazione giovanissima e iper-offensiva. In porta ci affidiamo a Nicola Leali, classe 1993, in prestito allo Spezia. Davanti a lui sul centrodestra puntiamo sull’ “esperienza” di Frederik Sorensen (in comproprietà col Bologna), appena ventuno anni  ma già tre stagioni di serie A alle spalle.  Al centro spazio ai piedi buoni  e il vizietto del gol di Alberto Masi (’92) , in prestito alla Ternana, mentre sul centrosinistra agisce il gioiellino in comproprietà con l’Empoli, Daniele Rugani (’94). In mediana ai lati dell’imprescindibile Paul Pogba (’93), puntiamo forte su Luca Marrone (a metà col Sassuolo), classe ‘90 ma ventiquattro anni ancora da compiere, e Ouasim Bouy (’93) gioiellino scuola Ajax già alla corte di Conte. L’attacco, poi, è spettacolare. A destra ci affidiamo alla classe di Domenico Berardi (’94), in comproprietà col Sassuolo. A sinistra un’altra garanzia: Manolo Gabbiadini (’91), a metà con la Samp. In mezzo puntiamo sul doppio centravanti: Simone Zaza (’91), a metà col Sassuolo anch’egli, e Ciro Immobile (’90), ora in comproprietà col Torino. Allora, niente male vero?

 

SHARE