SHARE

alex_del_piero_sydney_gettyAncora una battuta d’arresto per il Sydney FC di Alessandro Del Piero che cade per 1-0 in casa contro i Central Coast Mariners, campioni d’Australia. L’ex capitano bianconero è apparso un po’ in ombra e solo a sprazzi è riuscito a mostrare lampi della sua immensa classe.

GOL ANNULLATO- Il match si apre subito con un brivido per i padroni di casa, è appena il 5’ quando Gameiro salva sulla linea un colpo di testa di McBreen a botta sicura. Al 30’ il Sydney trova il gol: Del Piero si inventa un superbo passaggio no-look di 20 metri che mette in porta Despotovic, il serbo salta il portiere e insacca l’1-0 ma il suo urlo di gioia viene strozzato dalla bandierina alzata dell’assistente. Fuorigioco e gol annullato.

GOL FALLITO, GOL SUBITO- Nella ripresa il Sydney parte col piglio giusto e al 56’ ha una clamorosa occasione per portarsi in vantaggio con Gameiro che, lanciato a rete da una perfetta sponda di testa di Despotovic, colpisce malissimo spedendo il pallone sul fondo. Il calcio, si sa, è crudele e, in accordo con la massima del gol fallito-gol subito, i Mariners si portano in vantaggio due minuti dopo. E’ una deviazione di Jurman a rendere imparabile per Janjetovic un soffice tentativo da fuori di Sterjovski che si trasforma così nell’1-0 definitivo.

SHARE