SHARE

 

1525150_10151956209393505_304175934_n

Al Liberty Stadium va in scena una partita molto interessante sotto diversi punti di vista. Da un lato lo Swansea di Laudrup, prossimo avversario del Napoli in Europa League, alle prese con la lotta per non retrocedere. Dall’altro il Tottenham, rivitalizzato dalla cura Sherwood e volenteroso di volersi giocare le proprie carte per la qualificazione in Champions League.  Nessuna particolarità nell’undici iniziale di entrambe le squadre. Nel Tottenham continua a strappare presenze il giovane Bentaleb.

Dopo i primi minuti di studio, entrambe le squadre giocano a viso aperto, con uno Swansea forse più intraprendente e più deciso sotto porta. Al 13′ sventola da fuori di Shelvey, che Lloris para splendidamente. Al 24’ il portiere francese viene salvato dalla traversa che prende Bony da fuori. Nel miglior momento dello Swansea però arriva il vantaggio Spurs: al 35’ cross da destra di Eriksen e Adebayor schiaccia di testa e gela il Liberty Stadium. Successivamente Chadli ha un’ottima occasione, ma la palla si alza e va sopra la traversa. Nella ripresa si riparte con gli stessi undici. Il Tottenham sembra voler chiudere subito la pratica, mentre lo Swansea vuole rimettersi in partita. Al 50′ primo cambio per i Gallesi, con Lamah che sostituisce Shelvey. Al 54′ cross dalla sinistra di Walker e Chico Flores devia nella propria porta, portando il Tottenham al raddoppio.  Lo Swanse prova a sbilanciarsi in attacco, ma il Tottenham si copre bene e sfrutta al meglio i propri contropiedi,giostrati perfettamente dagli esterni. Al 65′ si fanno vedere i gallesi in attacco, ma Chico la manda sopra la traversa. Al 67′ esce Chadli per far posto a Sigurdsson. Al 69′ occasione per il Tottenham in contropiede, ma Dembele la manda fuori da buonissima posizione. Al 71′ giostrata fra Dembele e Rose, con palla servita dal terzino in mezzo per l’accorrente Adebayor che firma la doppietta e fa 3-0. I Gallesi però non mollano, e al 78′ trovano il gol con Bony, servito in area da Bonah. Al 79′ secondo cambio per il Tottenham, con Naughton che sostituisce Lennon. Non succede più nulla nel finale e la partita si chiude sul punteggio di 1-3. Il Tottenham continua a vincere ( 5 vittorie nelle ultime 6 partite, tutte con Sherwood) e aggancia il Liverpool al quarto posto, in attesa dell’Everton che giocherà domani in trasferta contro il WBA. Lo Swansea invece perde la terza partita consecutiva e si riavvicina pericolosamente allo zona retrocessione, ora distante solamente 3 lunghezze.

Swansea-Tottenham 1-3: 35′ Adebayor, 54′ Chico (A), 71′ Adebayor, 78′ Bony.

Swansea (4-2-3-1): Tremmel, Ranger, Chico, Williams, Davies, Britton, Armat, Pozuelo, Shelvey ( 50′ Lamah), Routledge, Bony.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris, Walker, Dawson, Chiriches, Rose, Bentaleb, Dembele, Lennon (79′ Naugthon), Eriksen, Chadli ( 67′ Sigurdsson), Adebayor.