SHARE

Vidal

Super le prestazioni dei centrocampisti della Juventus, che si fanno sempre trovare pronti, risultando così fra i più pericolosi in campo. Male l’atteggiamento dell’Inter, che adotta una tattica troppo conservativa, lasciando Palacio troppo solo in avanti.

Storari 6 Non è costretto a particolari interventi ma è incolpevole sul gol nerazzurro

Barzagli 6,5 Semplicemente imperioso, non lascia spiragli a Palacio (Caceres s.v.)

Bonucci 6 Gioca bene, ma dei tre centrali è quello più impreciso, suo l’errore che manad in porta Palacio nel 1° tempo

Chiellini 6,5 Chiude tutti gli spazi in difesa, senza sbavature. Firma anche il tabellino con il gol del 2-0

Lichtsteiner 6,5 Una costante sulla corsia di destra, sempre pericoloso in avanti e attento dietro, segna un gol e annulla Nagatomo (Isla s.v.)

Pirlo 7 Gran partita la sua, dispensa assist e non sbaglia un passaggio

Vidal 7,5 Segna come un attaccante e ripiega come un difensore, centrocampista completo

Pogba 7 Dispensa tocchi di classe e recupera palloni da mediano vecchio stampo, mandando in estasi il pubblico dello Stadium

Asamoah 7 Stravince il duello con Jonathan, apportando anche una grossa mole di lavoro offensivo

Llorente 6,5 Si batte come un leone in area ed è decisivo sul gol di Vidal (Vucinic 6 Entra e coglie il palo)

Tevez 7 Lotta, corre, inventa, dispensa assist, ma non trova un gol che sarebbe meritato

Handanovic 6,5 Fa quello che può tenendo l’Inter a galla con le sue parate

Campagnaro 5 Soffre molto le incursioni di Asamoah e Tevez, ed in generale appare fuori forma per una partita del genere

Rolando 6,5 L’unico a salvarsi della difesa, e se non altro ha il merito di rianimare un’Inter rassegnata

Juan Jesus 5,5 Impreciso in chiusurae decisamente frettoloso in impostazione, è comunque troppo lento per contrastare Tevez

Jonathan 4,5 Perde su tutti i fronti il confronto con Asamoah (D’Ambrosio 6)

Kuzmanovic 4,5 Inconsistente, nervoso e troppo impreciso (Milito 5,5)

Kovacic 5 Surclassato dal confronto con Pogba, pecca di personalità (Botta 6)

Taider 6 Il migliore dei centrocampisti dell’Inter, ha il merito di non arrendersi fino alla fine

Nagatomo 5 Anche lui come Jonathan perde il confronto diretto con l’avversario di fascia

Alvarez 5 Non incide praticamente mai, si segnala solamente per l’ammonizione rimediata nella ripresa

Palacio 4,5 Troppo solo nel primo tempo, troppo sprecone nel secondo, decisamente non la sua serata

SHARE