SHARE

koval

Maidirecalcio.com continua a presentarvi i 101 migliori giovani calciatori al mondo. Oggi è il turno di un portiere dal futuro roseo: Maksym Koval’, il giovane portiere della Dinamo Kiev. 

STORIA -Nato il 9 dicembre 1992 a Zaporizhya (Ucr) città a sud-est dell’Ucraina, e bagnata dal fiume Dniepr. E’ un prodotto del vivaio del settore giovanile del Metalurh Zaporizhya, giocando due anni dal 2008 al 2010 a grandi livelli nella rappresentativa giovanile del club, prima di trasferirsi nella squadra più prestigiosa del suo paese: la Dinamo Kiev. Ha subito avuto a disposizione le chances per emergere, giocando la bellezza di 22 partite e subendo solamente 26 reti. Aiutato certo dall’assenza per infortunio del titolare Shovkovskiy, è tornato in panchina a rispettare le gerarchie. Anche se ancora giovane ha già esordito in Champions League totalizzando 3 presenze, ed è un punto fisso della nazionale under 21 ucraina. Ha esordito in Champions League contro l’Ajax nella partita valida per i preliminari del 17 agosto finita 1-1.

CARATTERISTICHE TECNICHE –  I riflessi sono la sua qualità migliore. Molto bravo nell’uno contro uno con gli avversari, ha eccellenti abilità per quanto riguarda il gioco aereo. Possiede una buona tecnica di base, è dotato di gran elasticità nell’elevazione. Punto debole: palle alte sui calci piazzati.

NAZIONALE – Ha esordito con la maglia della Nazionale ucraina Under-19 il 4 luglio 2009 nella gara contro la Russia.

Ecco alcune parate del portiere ucraino: