SHARE

Ivanovic

MANCHESTER CITY

Hart 5,5 : In leggerissimo ritardo sulla bomba di Ivanovic, i legni lo graziano in svariate occasioni.

Zabaleta 5 : Soffre terribilmente la classe immensa di Hazard, non bene anche in fase di spinta.

Kompany 6 : Come sempre ci mette tutta la sua grinta e voglia di vincere, meno preciso del solito.

Nastasic 5,5 :  Nelle prime battute falcia clamorosamente Kompany e quasi non provocava la frittata. Soffre il passo veloce degli avversari.

Kolarov 6 : Senza dubbio meglio della fascia destra, riesce spesso ad arrivare sul fondo ma i compagni di squadra non sfruttano i suoi cross. Da rivedere in fase difensiva.

Demichelis 5 : Non è Fernandinho e lo vediamo anche da qui. Lento e macchinoso, non combina quasi niente di buono.

Yaya Touré 6,5 : Il primo a crederci, l’ultimo a mollare. Ad oggi in quel ruolo non ha rivali nel panorama calcistico mondiale. Nella fase centrale cala leggermente e tutta la squadra insieme a  lui.

David Silva 6 : Sicuramente il migliore del pacchetto offensivo dei Citizens, Cech gli nega la gioia da calcio di punizione.

Jesus Navas 5 : Troppo discontinuo, non da mai continuità alla sua azione offensiva. Annullato da Azpilicueta.

Negredo 5 : Stasera lo squalo non ha azzannato la preda, poco movimenti e pochissime conclusioni. Avverte più di altri l’assenza di Aguero. (dal 57’) Jovetic 6 : Entra con grandissimo piglio e tanta voglia di fare, evidentemente vuole recuperare i tanti mesi perduti.

Dzeko 5,5 : Bene nel primo tempo quando fa a spallate con i giganti avversari e partecipa attivamente alla manovra, nella ripresa sciupa un occasione da pochi passi.

 

CHELSEA

Cech 6,5 : Il primo portiere da 41 partite a questa parte ad uscire indenne da una sfida con il City, grazie alla difesa granitica e a un suo ottimo intervento sulla punizione di Silva.

Ivanovic 7 : L’uomo dai gol pesanti, pesantissimi. Partita encomiabile del terzino serbo, perfetto in entrambe le fasi. Se segna anche di sinistro . . .

Cahill 7 : Un muro, già nel primo tempo abbiamo perso il conto dei colpi di testa a spazzare via. Pericoloso anche in proiezione offensiva, centra un palo a Hart battuto.

Terry 6,5 : La cura Mourinho ha dato i suoi frutti, già da parecchi mesi è tornato il condottiero della miglior difesa della Premier League.

Azpilicueta 6,5 : Elemento imprescindibile di questa squadra, a destra o a sinistra per lui non fa differenza. Non fa respirare Jesus Navas.

David Luiz 6,5 : L’inizio non è perfetto ma con il passare dei minuti acquista fiducia e continuità. In un paio di circostanze addirittura sontuoso.

Matic 7 : Prima partita da titolare e subito premiato con il titolo di Man of the Match: si presenta così alla Premier Nemanja Matic. Ingaggia una serie di duelli titanici con Yaya Touré uscendone speso vincitore. Incrocio dei pali pazzesco su una bomba dalla distanza.

Ramires 6,5 : Parte largo a destra ma spesso si accentra lasciando spazio alle imbucate di Ivanovic, poco preciso in fase di conclusione ma in ogni caso la sua prestazione è più che sufficiente.

Hazard 7,5 : Per noi è sicuramente lui il migliore in campo. 16 dribbling riusciti in una sola partita è un numero assolutamente pazzesco. Con la palla tra i piedi fa quello che vuole, qualità e quantità immensa in ogni parte del campo. (dal 93’) Demba Ba

Willian 6,5 : Ottima partita del fantasista brasiliano, grazie all’esplosiva velocità è il collante perfetto fra centrocampo e attacco. (dal 92’) Obi Mikel s.v.

Eto’o 6 : Primo tempo molto buono, partecipa attivamente alla manovra centrando anche una clamorosa traversa. Nella ripresa cala notevolmente, isolandosi tra i centrali avversari. (dal 83’) Oscar s.v.

SHARE