SHARE

 

gervinho

Nella pirotecnica sfida dell’Olimpico vinta dalla Roma per 3-2, a giganteggiare è stato sicuramente il bel gioco prodotto per la Roma da uno Gervinho praticamente inarrestabile e nel Napoli da Higuain prima e Mertens poi.

ROMA

De Sanctis 5 Colpevole di aver rimesso in partita il Napoli con un intervento non proprio da lui

Maicon 6,5 Sempre molto presente sulla destra, sfiora il gol nella prima frazione

Benatia 6 Sfortunato sul primo gol napoletano, attento nel resto della gara

Castan 6 Bene in difesa e propositivo in impostazione

Torosidis 6 Attentissimo concede poco al duo Maggio-Callejon

Nainggolan 5,5 Lento e fuori dal match, si fa anche ammonire e salterà il ritorno  (Pjanic 6)

De Rossi 6,5 L’uomo ovunque della Roma, segue Hamsik come un’ombra

Strootman 6,5 sigla un gol fantastico che sembra affondare gli azzurri

Ljaic 6 Insidioso per tutta la gara cerca la conclusione ma è nolto impreciso (Florenzi 6)

Totti 6,5 Guadagna moltissimi falli e lancia al gol Gervinho per l’1-0 (Destro 5,5)

Gervinho 7,5 Protagonista assoluto, asfalta la corsi ubriaca i terzini del Napoli e mette a segno due reti

NAPOLI

Reina 5,5 Non proprio esente da colpe sul gol di Gervinho, incolpevole sul bolide di Strootman

Maggio 5,5 Poco presente in fase offensiva, surclassato da Gervinho in quella difensiva

Fernandez 5,5 Rendimento troppo altalenante all’interno stesso della gara

Albiol 6 Bene per quasi tutta la partita

Reveillere 5 Gioca solo una ventina di minuti, ma fa in tempo a farsi bruciare da Gervinho sull’1-0 (Ghoulam 6)

Inler 6 Sbaglia ancora qualche passaggio di troppo ma prezioso in fase passiva

Jorginho 5,5 Discreto il primo tempo, anonimo il secondo

Callejon 6,5 Personalità e tecnica sono le qualità che lo contraddistinguono

Hamsik 5,5 Ancora lontano parente del calciatore che ha incantato Napoli (e non solo) negli ultimi anni (Mertens 7 Entra e diventa un fattore aggiunto nell’attacco partenopeo)

Insigne 6,5 Il più vivo dei suoi anche sotto di due gol, non perde la speranza e con Mertens trascina i suoi

Higuain 7 Provoca l’autogol di De Sanctis, lotta e si sacrifica per la squadra (Behrami s.v.)

SHARE