SHARE

alex_del_piero_sydney_getty

Ancora un tonfo per il Sydney FC di Alessandro Del Piero che, questa volta, esce sconfitto dalle mura amiche per 3-0 per mano dell’Adelaide nonostante tante occasioni fallite dagli sky blues che ora vedono complicarsi la lotta per un piazzamento ai play off.

PARTENZA IN SALITA- Il match si mette subito in salita per i padroni di casa che, dopo nemmeno mezzora sono già sotto di due reti. La prima realizzata da Djite al 16’, bravo a liberarsi in aria e fulminare Janjetovic con un tiro incrociato. La seconda la mette a segno Ferreira al 27’ in un contropiede solitario scaturito da un corner per il Sydney e concluso con un perfetto diagonale. In mezzo gli ospiti trovano anche un palo e un salvataggio sulla linea. L’unico sussulto del Sydney porta la firma di Del Piero che, su punizione, sfiora il palo al 39’ con una sassata.

ARREMBAGGIO INUTILE- La ripresa inizia con il Sydney all’arrembaggio a caccia del gol che avrebbe potuto riaprire il match. E’ Despotovic a fallire due buone occasioni prima tirando un rigore in movimento addosso al portiere ospite, Galekovic, poi calciando clamorosamente a lato indisturbato. All’80’ però il Sydney capitola. E’ Jeronimo, appena entrato, a chiudere un perfetto contropiede degli ospiti con il tap in del definitivo 0-3.

 

SHARE