SHARE

atletico madrid

 

Vittoria nel finale per l’Almeria, che supera l’Atletico per due a zero grazie alla doppietta di Verza.

I padroni di casa impostano il match con un pressing asfissiante nei confronti dell’Atletico, che è costretto a retrocedere alcuni metri. Diego ci prova dalla distanza al 13′, non inquadrando lo specchio della porta difesa da Esteban. La partita è maschia, spezzettata da numerosi fischi arbitrali. Anche nella ripresa è sempre l’Atletico Madrid a rendersi pericoloso con l’ex attaccante della Juventus, Diego, ma il suo tiro sfiora il palo alla destra del portiere dell’Almeria. I “colchoneros” di Simeone non spingono come sanno fare e il tecnico argentino opta per Mario Suarez e Sosa, al posto di Tiago e Diego. Nel finale gli andalusi trovano il vantaggio con Verza, che coglie impreparato Aranzubia. Dopo quattro minuti è sempre il portiere spagnolo ad essere protagonista: sbaglia il rinvio regalando così la palla a Zongo, che poi viene atterrato in area dallo stesso portiere dell’Atletico. Espulsione e rigore: in porta ci va Gabi. Verza non sbaglia e realizza il gol del due a zero.  La squadra di Simeone poteva allungare ulteriormente il vantaggio, ma ora viene raggiunta dal Real vittorioso in casa contro il Villareal.

IL TABELLINO:

Almería (4-2-3-1): Esteban; Rafita, Trujillo, Torsiglieri, Dubarbier; Verza, Azeez; Suso (89’ Corona), Aleix Vidal, F.Soriano (58’ Hélder Barbosa); Jonathan Zongo (90+2 Óscar Díaz). All. Francisco Rodríguez

Atlético Madrid (4-4-1-1): Aranzubia; Javier Manquillo, Miranda, Godín, Juanfran; Gabi, Tiago Mendes (67’ Mario Suarez), Arda Turan, Raul Garcia (77’ Adrián López); Diego Ribas (67’ Sosa); Diego Costa. All. Diego Simeone

Marcatori: 80’ e 86’ Verza (uno su rigore)

Arbitro: Fernando Teixeira

Ammoniti: 23’ Diego Ribas, 43’ F.Soriano, 55’ Raúl García, 57’ Suso

Espulsi: 85’ Aranzubia

SHARE