SHARE

 

ronaldo

Ancora una vittoria per il Real Madrid, che supera due a zero l’Atletico di Madrid nel ritorno della gara di Copa del Rey. Man of the match è stato Cristiano Ronaldo, autore della doppietta decisiva.

Il Real parte forte e dopo dieci minuti riesce a trovare subito il vantaggio:  affondo del portoghese che viene messo giù in area da Manquillo, l’arbitro Mallenco decreta il calcio di rigore. Sul punto di battuta ci va lo stesso portoghese, che supera Aranzubia con un tiro angolatissimo.  L’Atletico non ci sta e ci prova con Raul Garcia da fuori area, ma il suo tiro finisce sul palo alla sinistra di Casillas. Al 15′ il Real raddoppia: perfetto triangolo Isco-Bale, con quest’ultimo entra in area e viene steso da Insua.  L’arbitro Mallenco dà un altro rigore: anche questa volta Cristiano Ronaldo non perdona. La squadra di Simeone accusa il colpo: il Real continua a fare la partita e si rende pericoloso soprattutto con Bale. Il primo tempo finisce con il Real in vantaggio. Nella ripresa Simeone cambia tutto:  fuori Manquillo, infortunatosi a fine primo tempo dopo il colpo subito da Ronaldo, e Diego. Entrano Juanfran e Adrian. Nonostante i cambi, l’Atletico non riesce ad impostare il proprio gioco ed è proprio la squadra di Ancelotti ad essere pericolosa: Carvajal pesca in area Ronaldo che va al tiro da ottima posizione ma Aranzubia gli chiude lo specchio della porta, arrivo a rimorchio Arbeloa ma ci mette troppo tempo per calciare a rete. La partita diventa noiosa, senza occasioni da reti per nessuna delle due squadra.

Termina due a zero per il Real Madrid e accede alla finale di Coppa del Re.

IL TABELLINO:

ATLETICO MADRID: Aranzubia; Manquillo (Juanfran 46), Alderweireld, Miranda, Insua; Koke, Mario Suárez; Sosa, Diego Ribas (Adrián López 46), Cristian Rodríguez; Raúl García (Gabi 60). A disposizione: Bounou, Godín, Arda Turan, Rubén Mesa. Entrenador: Simeone.

REAL MADRID: Casillas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos (Nacho 46), Arbeloa; Illarramendi, Xabi Alonso, Modric (Casemiro 67); Bale, Isco, Cristiano Ronaldo (Jesé 75). A disposizione: Diego López, Pepe, Di María, Benzema. Entrenador: Ancelotti.

ARBITRO: Undiano Mallenco. Ammoniti: Miranda; Illarramendi, Arbeloa, Cristiano Ronaldo.

SHARE