SHARE

Walter Mazzarri

Il tecnico dell’Inter Walter Mazzarri ha ritrovato qualche punto in più in classifica ma anche qualche sorriso distensivo dopo il tremendo inizio di 2014. Intervenuto ai microfoni di Radio Monte Carlo, l’allenatore nerazzurro ha parlato del momento attuale della squadra e del rapporto con il nuovo presidente Erick Thohir.

L’Inter vince e io sto bene – “Chi mi conosce sa che quando la mia squadra vince sto bene, quando perdo non passo bene i giorni successivi. Ho rivisto la squadra giocare come giocava qualche settimana fa perche’ se si lavora sulla prestazione e i giocatori ti seguono, i risultati poi arrivano. Anche al Napoli eravamo in pochissime persone a gestire il quotidiano di una squadra, io sono un allenatore che guarda tutto e credo che i ragazzi vedano in me un riferimento”.

Lontananza con Thohir – “Non sono così preoccupato di questo, anche perché Thohir ha sempre dimostrato di conoscermi bene, di avere fiducia. Quando c’è stato bisogno ha fatto degli interventi. Certo, se fosse stato sul posto sarebbero stati più diretti, ma soprattutto per la gente. L’importante per me è che sulle linee guida siamo d’accordo e fino a ora è stato così. Il problema si è risolto così per ora, poi se ci fosse la possibilità di parlarci di più, male non farebbe, ma non è così determinante in questo momento, sono altre le cose importanti”.

SHARE