SHARE

D.Costa

Il match è deciso dal gol di Diego Costa, ma il Milan crea moltissimo, soprattutto grazie al lavoro del trio Taarabt-Poli-Kaka. Calano nel finale i rossoneri lasciando il pallino del gioco ai ‘Colchoneros’.

ABBIATI 6 Incolpevole sul gol di Costa

DE SCIGLIO 6 Fino al momento della sostituzione obbligata per infortunio (ABATE 5,5)

RAMI 6 Ottima gara del francese macchiata solamente dal gol di Diego Costa

BONERA 6 Attento e preciso in chiusura, anche se soffre Costa nella ripresa

EMANUELSON 5,5 Si da parecchio da fare corre molto, ma è spesso sopraffatto da Juanfran

DE JONG 6,5 Lotta come un leone a metà campo e smista palloni senza troppi errori

ESSIEN 5,5 La sua prestazione dura solo un tempo cala nella ripresa

POLI 7 Un fattore in attacco con i suoi inserimenti, ed il primo a ripiegare in copertura (COSTANT S.V.)

KAKA 6,5 Nel primo tempo sembra di rivedere il pallone d’oro 2007, ma cala nella ripresa

TAARABT 7 Si muove tantissimo sul fronte offensivo, crea occasioni e ripiega moltissimo

BALOTELLI 6 Buono il primo tempo, si muove e si mette al servizio dei compagni, ma si intestardisce in punizioni da distanza siderale ed esce per infortunio nel finale (PAZZINI 5,5)

COURTOIS 6,5 Super sulle conclusioni degli avanti milanisti, soprattutto sul colpo di testa di Poli

JUANFRAN 6,5 Fattore costante in tutta la gara, sulla fascia destra mette palloni invitanti per gli attaccanti

MIRANDA 6 Soffre Balotelli nel primo tempo, attento nella ripresa

GODIN 6 Preziosissimo sugli attacchi milanisti

INSUA 5,5 Si rivela l’anello debole della difesa, subendo moltissimo Taarabt e Kaka

M.SUAREZ 6,5 Dirige la squadra con passaggi sempre precisi

GABI 6,5 Uomo ovunque del centrocampo spagnolo. Grande quantità di lavoro oscuro per lui

KOKE 5,5 Non lascia il segno sul march

TURAN 5,5 Prestazione con più ombre che luci, da lui ci si aspetta di più (RODRIGUEZ 6,5)

R.GARCIA 6 Non è un attaccante, ma fa molto lavoro oscuro di supporto a Diego Costa

DIEGO COSTA 7 In ombra nella prima frazione, si scatena nel secondo, conquistando punizioni e soprattutto risultando decisivo con il gol dell’1-0

 

SHARE