SHARE

1ab53cfaeea4d2d2c843d719c58097c6_169_lEcco le pagelle di Juventus-Trabzonspor, andata dei sedicesimi di finale di Europa League, redatte dalla redazione di MaidireCalcio:

BUFFON: 6,5  impegnato non seriamente, ma quando chiamato in causa sempre sicuro

OGBONNA: 6 Comincia la sua partita con una plateale disattenzione che poteva costare caro. Buona personalità ma a volte impreciso anche in semplici appoggi

BONUCCI: 5,5 unico dei centrali titolari questa sera in campo, e forse risente dell’assenza di Barzagli e Chiellini. Nell’impostare è molto frettoloso e spesso impreciso, prendendosi anche rischi inutili

CACERES: 6,5 il migliore del reparto difensivo, ordinato nel passaggio verso i compagni e pulito nell’intervento

PIRLO: 6 il regista bianconero non vive una delle sue migliore serate, un pò spento nell’arco dei 90 minuti ma a tratti si fa vedere con belle intuizioni

MARCHISIO: 6 partita non su livelli eccelsi anche la sua, si preoccupa più di interdire che di farsi vedere in area con gli inserimenti che gli sono familiari (75′ GIOVINCO 6,5)

POGBA: 7 cresce col passare dei minuti. All’inizio impacciato e impreciso, poi il livello della prestazione sale sia dal punto di vista tecnico che tattico, Esce stremato ma il gol lo premia per l’ottimo secondo tempo

ISLA: 6,5 gode di grande libertà sin dall’inizio e si fa trovare spesso e volentieri puntuale all’appuntamento col passaggio sull’esterno, va anche vicino al gol ma in fase di cross non sempre preciso (66′ VIDAL 5)

PELUSO: 5,5 Troppo scolastica la prova dell’esterno ex Atalanta. La Juve spinge meno dalla sua parte, Isla è più in serata e si vede. Cerca raramente il fondo e quando prova il cross non è mai preciso. Col passaggio al 4-3-3 rende meglio da terzino puro

TEVEZ: 6,5 è un punto di riferimento per i suoi compagni che lo servono costantemente. E’ da tre anni che non segna nelle coppe europee e comincia la gara con la voglia di interrompere quella che sembra una maledizione, le occasioni le ha ma non le sfrutta a dovere

OSVALDO: 6,5 alla prima rete in maglia bianconera, buona partita per l’italo-argentino che dimostra di trovarsi bene al fianco di Tevez col quale duetta più volte (66′ LLORENTE s.v)

SHARE