SHARE

1390054343116_milan_seedorf_sfruttero_le_qualita_che_abbiamo_davanti_videostill_1

E’ tempo di conferenza stampa per Clarence Seedorf alla vigilia della gara che vedrà contrapporsi al suo Milan la Sampdoria alle 15.00 allo stadio ‘Marassi’. Ecco le sue parole da Milanello cominciando da un commento sulla partita con l’Atletico Madrid: “E’ un risultato parziale e lo vogliamo guardare così. Portiamo con noi la prestazione preparando un’altra partita importante come quella di domani contro un avversario che sta bene. Le nostre motivazioni sono precise, ovvero quelle di crescere in ogni gara. Ci stiamo aiutando di più in campo, stiamo trovando lo spirito e vorrei continuassimo su questa strada anche domani. Il gol preso è stato un po’ un gol casuale, siamo stati un po’ sfortunati, potevamo avere un po’ di attenzione in più”.

Un commento sulla Sampdoria attuale e sulla sua esperienza in blucerchiato:  “Loro sono una squadra coraggiosa che cerca di iniziare il gioco da dietro. Hanno giocatori pericolosi davanti e in inserimento. A casa loro dovremo avere l’attenzione giusta.E’ stata la mia prima esperienza fuori dall’Olanda, sono grato dell’anno passato a Genova e sono felice che ci sia Sinisa ora a dare una mano a questo Club”. 

Sulla classifica dei Bad Boys stilata da France Football con la presenza di Balotelli“Ancora devo capire dove sia la cattiveria di Balotelli. Mi dispiace che un giornale così importante vada a scrivere queste cose. Mario per me è un ragazzo dolce, simpatico, può aver fatto qualche errore comportamentale come tanti altri giocatori ma da quando sono qui lui lavora con professionalità e determinazione e sono contento di lui”.

Ancora sulla partita contro la squadra di Simeone: “L’intenzione è di crescere sempre. Tante cose buone si sono viste anche in altre gare, ma visto il livello del match di mercoledì, tutti si accorgono di più delle cose positive. Speriamo la squadra possa dimostrarlo con maggior continuità. Noi possiamo garantire l’impegno e la continuità del lavoro. Fanno piacere anche i complimenti dopo la gara di Champions, ma sappiamo che la nostra crescita dipende dalle nostre convinzioni e dall’obiettivo di dare continuità alle prestazioni anche in Italia”.

L’olandese poi si è concentrato sui singoli: “Honda giocherà dall’inizio. Taarabt è’ un giocatore con grande talento che ha un margine di crescita enorme. Sta trovando solo ora continuità, sono contento per la sua crescita e spero possa continuare con questa disponibilità. Poli come tutti è molto importante. Non so ancora se giocherà domani, come altri ha dato tanto mercoledì e io devo pensare non solo a domani ma anche alle prossime gare. Valuterò tra oggi e domani. Potete alzare la voce sul fallo subito da De Sciglio, non occorre lo faccia io. Speriamo che sia lui che Balotelli possano recuperare presto. Sono contento di Rami e credo crescerà ancora maggiormente con il tempo”.

Una conclusione sulla situazione psicologica della squadra: “La partita di mercoledì ha dato grande morale. La squadra ha lavorato bene questa settimana. Sappiamo che non siamo ancora usciti dal momento difficile e questo ci conferisce la consapevolezza che dobbiamo crescere ulteriormente e rimanere concentrati”.

SHARE