SHARE
Lazio vs Sassuolo - Serie A Tim 2013/2014
Come ampiamente annunciato nei giorni scorsi, è andata in scena ieri all’Olimpico durante Lazio-Sassuolo, posticipo domenicale della 25/a giornata di campionato, una dura contestazione da parte dei tifosi di casa contro il presidente Claudio Lotito, che nei suoi ormai dieci anni di presidenza quasi mai è stato capace di attirare le simpatie della curva biancoceleste.

DALLA CURVA SI ALZERA’… – L’iniziativa, dall’emblematico titolo LiberaLaLazio (della quale vi abbiamo parlato qui con un’intervista esclusiva a Stefano Greco, giornalista sportivo e sostenitore della protesta) ha richiamato ieri sera all’Olimpico oltre quarantamila supporters che molto spesso si sono rivolti a Lotito invitandolo a lasciare lo stadio. E lo stesso Lotito ha poi rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara parlando dell’atteggiamento di aperta ostilità venutosi a creare nei suoi confronti.

NON MI IMPORTANon sono amareggiato, prendo atto di certi comportamenti. C’è qualcuno che vuole che vada via, ma quando ho rilevato questa squadra ho scongiurato il fallimento. Vorrei ricordare ai tifosi che le critiche devono essere costruttive: questa società aveva un sacco di debiti. Vogliono costringermi a vendere, ma io non lo farò: anzi posso già dire che lascerò la società mio figlio. Dopo Claudio Lotito ci sarà un altro Lotito. Non ho nessuna voglia di vendere”.

SHARE