SHARE

Hernaes

Dopo le due vittorie consecutive contro Sassuolo e Fiorentina, l’Inter non è riuscita a centrare il mini-filotto positivo pareggiando in casa contro il Cagliari. Nonostante il mancato rigore su Icardi che avrebbe probabilmente concesso la vittoria ai nerazzurri, la squadra di Mazzarri ha comunque mostrato qualche passo indietro rispetto alle ultime due uscite. Un aspetto che probabilmente ha inciso sulla mancata vittoria dei nerazzurri è stata l’assenza del Profeta Hernanes che, pur non mostrando ancora un forma particolarmente brillante, ha avuto un ottimo impatto sulla squadra. L’ex biancoceleste era stato subito decisivo nella vittoria contro il Sassuolo firmando l’assist per il gol-vittoria di Samuel e aveva proseguito bene con la prestazione di Firenze risultando uno tra i migliori in campo.

Anche il giocatore sembra aver compreso la sua importanza per la squadra e, proprio nella giornata di oggi, ha lanciato un piccolo sfogo sul suo profilo facebook per non essere riuscito a scendere in campo: “Una delle cose più brutte per me è non giocare per colpa di un infortunio. Mi sento sconfitto! Non ho ancora imparato a conviverci… È agonizzante! Ho imparato una cosa: se un problema non mi ammazza e non mi distrugge, mi fa diventare ancora più forte”. Dopo il riposo precauzionale di ieri pomeriggio, l’Inter spera di recuperare il calciatore per il difficilissimo impegno di sabato prossimo che vedrà i nerazzurri impegnati in trasferta contro la Roma. Il centrocampo interista, apparso lento nel costruire gioco e impreciso nel finalizzarlo, ha dimostrato di avere assoluto bisogno della presenza del brasiliano.

SHARE