SHARE

contestazionefiorentina

Da giorni ci si aspettava qualcosa in casa Fiorentina, si era già intravisto qualche striscione in Europa League contro l’Esbjerg, da stamani c’è il comunicato ufficiale del direttivo dei tifosi della curva Fiesole che detta la linea della protesta a cui Firenze sembra parteciperà in massa.

COMUNICATO TIFOSI FIORENTINA “Per l’ennesima volta nella nostra storia ci troviamo sotto assedio. Se un tempo erano eserciti di re stranieri a farlo oggi sono un manipolo di viscidi personaggi che credono, abusando del loro potere di poterci spezzare, infangando con torti e menzogne la nostra gloria. Non è accaduto in passato e non accadrà mai perché i fiorentini non si piegano. La storia insegna….E’ per questo motivo che crediamo che la risposta più forte che possiamo dare a questo sistema marcio e malato sono lo sfoggio migliore dei nostri colori e dei nostri vessilli. Faremo “festa” signori e signore. Si ed inizieremo all’hotel dove alloggia la Fiorentina alle ore 18;30 a Villa Olmi in fondo a viale Europa ci troveremo li sotto per “scortare” la squadra su due ali di folla e di entusiasmo fino allo stadio perché la prima priorità è stare vicino a questi ragazzi che hanno dimostrato il loro attaccamento soffrendo con noi. Dopodichè entreremo all’interno dello stadio dove resteremo senza salire sugli spalti per dieci minuti. Un gesto simbolico ma importante perché fatto da tutto lo stadio. Nessuno meglio di noi, che viaggiamo ogni settimana per l’Europa e per l’Italia da Catania a Cagliari dormendo per terra, sa che la squadra in questo momento va sostenuta ma vogliamo tutti insieme dare un segnale forte”.

“In un calcio così fatto di abusi di corruzione e di palesi imparzialità questo è quello volete, il vuoto. Ma saranno solo pochi minuti poi tutti insieme con il cuore in gola saliremo sulle nostre amate gradinate ed inizieremo uno spettacolo fantastico gridando con tutto l’amore che abbiamo il nome di Firenze e della Fiorentina!! Sarà una bolgia. Saranno distribuiti dei cartoncini per ogni spettatore che riporteranno una scritta contro Braschi & C. li alzeremo tutti insieme al segnale convenuto. La Fiesole farà la sua parte con cori striscioni e un copri curva immenso… sarà una coreografia come solo noi sappiamo fare. Tiriamo fuori la voce, portate bandiere, sciarpe, stiamo uniti e compatti. Tutti insieme non solo le curve tutto lo stadio!”

Perché come disse Pier Capponi ai francesi che volevano assediare Firenze
“SE VOI SONERETE LE VOSTRE TROMBE NOI SUONEREMO LE NOSTRE CAMPANE”

“Avanti Firenze. Avanti Ultras”
Firmato Curva Fiesole

SHARE