SHARE

Prima convocazione nell’Italia, infatti, per il difensore oriundo del Parma, Gabriel Paletta, per il portiere del Genoa Mattia Perin, sorpresa di questo giro, e per Ciro Immobile, che sta trascinando il Torino insieme ad Alessio Cerci, anch’esso nella lista di Prandelli per la sfida di mercoledì contro la Spagna, prevista all’Estadio Vicente Calderón di Madrid.

Tornano in Nazionale anche Lorenzo Insigne del Napoli, Marco Verratti del PSG e Pablo Daniel Osvaldo, di nuovo in Italia per vestire la maglia della Juventus, con la quale ha segnato due reti in Europa League. Non c’è Daniele De Rossi viste le polemiche per la gomitata a Mauro Icardi in Roma-Inter di ieri sera: applicato il codice etico prandelliano, comunque non sempre attuato in seguito a situazioni del genere.

Per il resto spazio ai soliti noti, dal blocco juventino dei vari Buffon, Barzagli, Marchisio e Pirlo, oltre alle conferme Astori, Gilardino e Parolo.

Di seguito la lista dei convocati:

Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Abate (Milan), Astori (Cagliari), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit San Pietroburgo), De Sciglio (Milan), Maggio (Napoli), Paletta (Parma);

Centrocampisti: Candreva (Lazio), Giaccherini (Sunderland), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Thiago Motta (Paris Saint Germain), Parolo (Parma), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Cerci (Torino), Destro (Roma), Gilardino (Genoa), Immobile (Torino), Insigne (Napoli), Osvaldo (Juventus).

SHARE