SHARE

1390054343116_milan_seedorf_sfruttero_le_qualita_che_abbiamo_davanti_videostill_1

Clarence Seedorf, allenatore del Milan, ha parlato dopo la sconfitta in casa contro la Juventus:

”La sconfitta c’è, il risultato è quello ma abbiamo messo in difficoltà una grande squadra. Sono soddisfatto perché ho visto la crescita dei ragazzi, il gol della Juventus penso che abbia condizionato la nostra partita. Ho visto il coraggio, questa era un’altra opportunità di dimostrare a noi stessi di essere sulla strada giusta. Quando si vanno le cose giuste contro la Juventus, contro una buona Sampdoria, ecco questo dà morale e forza. I complimenti vanno fatti, Tévez ha fatto la differenza, è un calciatore di livello mondiale. Lui ha fatto la differenza in quei due momenti, noi abbiamo avuto tante occasioni e questo può costare caro, come è costato caro oggi”. Potevamo evitare gol, forse alcune letture potevano essere fatte meglio. Ad esempio Lichtsteiner poteva essere bloccato. Nella seconda invece se Emanuelson spinge prima e fa uscire prima dall’altra parte, evitiamo che la palla arrivi a Tévez. Ogni tanto però qualche gol come il suo l’ho fatto anch’io e va soltanto applaudito. Non so se Tévez è superiore ai miei, noi ad esempio abbiamo Kakà che può fare la differenza. Tévez sta facendo bene, ma è la struttura che hanno che fa la differenza. Poi i singoli possono sbloccarti la partita in queste partite”.

SHARE