SHARE

Miralem-Pjanic

Al termine di Roma-Inter, Miralem Pjanic è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ per commentare lo 0-0 maturato nel match dello stadio ‘Olimpico’: “La parata di Handanovic? Ha parato bene ma è anche vero che avrei potuto fare meglio – ha spiegato il centrocampista bosniaco – Risultato giusto? Sì, secondo me è un pareggio giusto perché le due squadre non hanno avuto tantissime occasioni concrete. Stasera volevamo vincere ma alla fine il pareggio è giusto. Calo di risultati? Siete duri, non è mai facile vincere fuori casa come abbiamo fatto noi a Bologna e stasera potevamo sicuramente fare di più ma ora iniziamo a preparare il match contro il Napoli. Il ginocchio? Dobbiamo sempre fare attenzione, sento ancora un po’ di dolore ma stiamo lavorando bene e oggi ho avuto sensazioni migliori”.

Al termine del match è intervenuto anche Alessio Romagnoli, vera sorpresa della serata, ecco quanto dichiarato:

“Stavo partendo, ho sentito un colpo e l’arbitro non ha fischiato, finita lì”. Sono due punti persi?  Si, dovevamo vincere per restare in scia, ora dobbiamo pensare al Napoli e cercare di vincere. Piccola frenata stasera… Abbiamo cercato di segnare in tutti i modi, siamo stati sfortunati, potevamo segnare, ma Handanovic ha fatto una bella parata, pensiamo a Napoli. In Primavera giochi centrale, in prima squadra terzino… Lavoro duro ogni giorno, do il mio meglio, poi decide il mister. La prestazione di stasera? Abbiamo cercato di fare il nostro gioco, siamo stati sfortunati, ma loro hanno fatto una buona prestazione, domenica a Napoli è fondamentale vincere.

SHARE