SHARE

della valle

Ecco le parole del presidente della Fiorentina Andrea Della Valle subito dopo la partita persa dalla squadra gigliata contro la Lazio di Reja “E’ andata così, stasera non ha funzionato qualcosa, poi quando mancano due titolari a centrocampo così, non è facile, onore alla Lazio, ci poteva stare un pareggio oggi, Marchetti si è riscattato stasera. Il pubblico avrebbe meritato un altro risultato, quella marcia dei motorini, mai successo prima, i tifosi sono orgogliosi di questa squadra, e volevamo ripagarli. Il messaggio di Firenze è arrivato? Molto civile. Io sono lì e vigilerò, questa partita da domani dovrà essere già dimenticata, non ci piace perdere in casa, Gomez piano piano recupera, Wolski cresce, come Anderson, è inutile piangersi addosso.”

DELLA VALLE E IL FUTURO “Adesso pensiamo alla Juventus, e alla coppa. Giovedì Borja e Mencucci vanno a spiegare quello che è accaduto, vedendo le immagini credo che tutti si debbano rendere conto…Il buon senso verrà fuori, per forza, lo vorrei vedere anche a Torino..Lui e Pek fanno la differenza. “

SHARE