SHARE

1801039_10202936137313373_910231672_n

Quante volte vi è capitato di rimanere sgomenti di fronte a voti ”sconcertanti”? Quante volte vi è capitato di chiedervi il perchè o il percome di qualche voto? Quante volte avete gridato al complotto dicendo ”quello è un raccomandato” o peggio ”tanto quello ce l’ha LUI al Fantacalcio”? Allora questa nuova rubrica fa al caso vostro…e del vostro fegato. Qui ci proponiamo di ”giudicare” in maniera ironica i voti degli ”esperti” che ogni Lunedì ci fanno sobbalzare sulla sedia.

UN PORTIERE – È montato un piccolo caso portiere in merito al voto dato dalle redazioni ad Avramov che ha sorpreso noi ed anche alcuni utenti che ce l’hanno prontamente segnalato. Vediamo nel dettaglio: la Gazzetta lo boccia con un pesante 5 mentre Fantagazzetta e Corriere dello Sport gli danno un bel 6.5 data anche la sua imbattibilità. Ora, a noi tocca un compito arduo e cioè di essere equilibrati tra due situazione che, secondo noi, sono entrambe eccessive. Eccessivamente al ribasso quella della Gazzetta che pone l’accento sulla fortuna del portiere sardo, eccessivamente alta quelle della altre redazioni. Perché? Ecco, cerchiamo di dare una motivazione. Avramov è un onesto portiere che non salva la porta sì per suoi meriti, guadagnando secondo noi la sufficienza piena quantomeno, ma commettendo alcune leggerezze tecniche in uscita. Questo va riconosciuto, ossia che non è stato impeccabile, ma la fortuna è un fattore positivo per cui secondo noi era sufficiente ossia 6, al netto di bravura ed errori. La scelta della rosa ci lascia un po’ perplessi visto anche che Buffon che, pur giocando una partita nettamente migliore, è salvato dalla fortuna in più di un occasione. Il portiere della nazionale merita il suo 6.5, non il 7.5 del Corriere sia chiaro, ma Avramov secondo noi è stato penalizzato. Coerenza, che bella parola.

 

AMORE PER IL SUDORE – La maglia va sudata. Uno dei tanti slogan da tifosi o da mister grintosi da rigirare ai calciatori prima di una gara. È sinonimo di impegno ed abnegazione ed è spessissimo premiata dai supporter e, qualche volta, anche dai giornalisti. Ecco l’unica spiegazione ad alcuni voti del Corriere dello Sport. Fioccano infatti 7 “estrosi”  Benassi, Izco, Yepes e Mesbah. Se per i livornesi è questione di mezzo punto, fondamentale per noi ma comprensibile, fuori luogo sono quelli assegnati ai giocatori di Catania ed Atalanta. Il colombiano gioca benino, al margine della sufficienza non di più, stesso discorso per l’argentino. Davvero, non capiamo…forse basta sudare la maglia.

 

TROPPO STROPPIA – Ripartendo dal 7.5 fuori dal mondo a Buffon, ce ne sono altri due che, a nostro avviso, sono altrettanto esagerati. Il primo è sempre di scena a San Siro e tocca a Tevez. Ora, ci piacciono le prodezze balistiche e non si può dire che la gara dell’argentino non fosse già buona di suo, ma ci sembra un premio eccessivo come già altre volte non abbiamo mancato di sottolineare. Ci aspettiamo più morigeratezza nel valutare ciò. Passiamo poi a Ibarbo. Le sue fughe sulla corsia sono affascinanti, ma anche fumose, trova il gol, ma ne mangia più d’uno. E allora non merita il 7.5, al massimo il 7 e forse neanche quello. Ancor più assurdo è il 7.5 che Fantagazzetta riserba ad Okaka. Davvero non riusciamo a capacitarci. Gioca una gara ottima e siamo d’accordo, ma cos’ha fatto di così eccezionale? Perché ci teniamo a ricordarlo, il 7.5 è un voto di eccellenza e senza citare il sig. Burns la sua gara non era eccellente: che partita avete visto?

 

I PORTATI – Altro turno con qualche raccomandato. Partiamo dai romanisti. Il 6.5 dato dal Corriere dello Sport a De Rossi non ci sta assolutamente. Aldilà del round di boxe con Icardi la gara non è sufficiente. Altro 6.5 altro romanista, diversa redazione. Strootman piace a Fantagazzetta ma rimaniamo ai margini della sufficienza, non scherziamo. Passiamo a Firenze, ma rimaniamo con Fantagazzetta che salva Savic, Rodriguez e Pasqual. Se l’ultimo è passabile, i due centrali viola non giocano una partita brillante e se pure avessimo capito il 6 allo spagnolo, che precisiamo non ci sta proprio, ci pare assurdo il 6.5 a Savic. E poi Britos. La gara del difensore del Napoli è buona, ma la carambola del gol subito è una macchia tecnica evidente. In questo caso i 6.5 di Fantagazzetta e Corriere dello Sport sono alti, mentre basso il 5 di Gazzetta. Più giusto un 6, per il resto misteri inspiegabili.

GLI AFFOSSATI 2 – Chi invece viene, ingiustamente, vessato è Immobile. Il granata gioca una gara non buona, ma allo stesso modo del “gemello” Cerci. Eppure giocano una gara assimilabile sotto molteplici punti di vista che, purtroppo, diventano di “svista”. Sempre Fantagazzetta riserva un ingiusto 5.5 a Floro Flores che, oltre a dare una iniezione di vita al Sassuolo, costringe Mirante agli straordinari. No, davvero non ci siamo. Male anche la Gazzetta su Onazi che merita almeno la sufficienza e non quel 5.5 ingeneroso

Alfonso Boffardi per iconsiglidelfantacalcio.it

SHARE