SHARE
476832093_57281_immagine_obig
Kevin Strootman è uscito al 39′ dell’amichevole persa ieri sera dalla sua Olanda per 2-0 in casa della Francia. Il centrocampista della Roma ha avuto la peggio in uno scontro con il marsigliese Valbuena, sentendo dolore ad un ginocchio e chiedendo il cambio dopo 5 minuti dall’accaduto. Il romanista pare non aver avvertito fastidio particolare una volta finito in panchina anche se il rischio di un infortunio serio persiste. Intanto appare in forte dubbio la sua presenza al San Paolo contro il Napoli domenica sera, con la Roma che al contempo dovrà fare a meno anche dello squalificato De Rossi.

STATE TRANQUILLI – Strootman ha avuto uno scontro con il francese Valbuena all’altezza del collaterale del ginocchio destro, che già era uscito malconcio nella gara vinta un mese fa a Verona. All’uscita dal campo il centrocampista della Roma zoppicava vistosamente e lo staff medico giallorosso si è subito messo in contatto con lui non appena rientrato negli spogliatoi. C’è comunque un cauto ottimismo sulle condizioni di Strootman, che al massimo come detto salterà la trasferta di Napoli, seppur importante, ma quel che conta è che ogni infortunio grave venga scongiurato.

EMERGENZA A CENTROCAMPO – Strootman ha detto al medico sociale della Roma di avvertire dolore dietro al ginocchio, dicendosi però convinto che non si tratta di niente di serio. In giornata a Trigoria verranno svolti degli esami per valutare l’entità del trauma subito. In mediana ora Rudi Garcia può fare affidamento soltanto su Nainggolan al 100%, oltre che su Pjanic e su un adattato Florenzi entrambi non al meglio. La buona notizia per l’allenatore della Roma è che il bosniaco è rimasto in panchina per tutta la partita con la sua Nazionale, al pari di Ljajic con la Serbia. In attacco invece è sicuro il forfait di Totti per la sfida del San Paolo. Ancora indisponibile Balzaretti, recuperati invece Maicon e Dodò.

SHARE