SHARE

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Porto (4-3-3): Helton; Danilo, Maicon, Mangala, Alex Sandro; Carlos Eduardo (67′ Quintero), Fernando, Defour (87′ Herrera); Quaresma, Martinez, Varela (72′ Ghilas). All.: Castro

Napoli(4-2-3-1): Reina; Reveillere, Albiol, Britos, Ghoulam; Behrami, Henrique; Insigne, Hamsik (74′ Mertens), Callejòn (79′ Pandev); Higuain (83′ Duvan). All.: Benitez

Arbitro: Pavel Kralovec (CZE)

Marcatori: 57′ Jackson Martinez

Ammoniti: Behrami (N), Alex Sandro (P)

LE PAGELLE

PORTO 

Helton 5,5 – Sempre pericoloso, in negativo, con i piedi. Salva i suoi con due parate fortunate

Danilo 6,5 – Grande attenzione, non corre pericoli

Maicon 6,5 – Notevole prestazione su Higuain, morde le caviglie

Mangala 6 – Molto fisico, tanta sostanza.

 Alex Sandro 5 – Non riesce a tenere Callejon

 Defour 6 – Più quantità questa sera, tanti i contrasti con Behrami. (Dall’83’ Herrera sv)

Fernando 6,5 – Completo, tanta qualità e quantità. Sbaglia poco e mette in difficoltà Reina

 Quaresma 6,5 – Tanto movimento. Più disciplinato tatticamente rispetto all’esperienza nerazzurra

Carlos Eduardo 5 – Si fa notare solo per il gol ingiustamente annullato (Dal 67′ Quintero 6,5 – Accende il gioco del Porto, notevole il suo ingresso).

Varela 6 – Tanta velocità e dinamismo (dal 71′ Ghilas sv)

Martinez 7 – Man of the match. Britos soffre molto la sua fisicità e tecnica

All. Castro 6 – Buon Porto nel primo tempo, nel secondo passa in vantaggio nel momento peggiore. Osa per chiuderla ma la sua squadra spreca troppo

NAPOLI

Reina 7 – Salvataggio da fenomeno nel primo tempo. Non può nulla sul gol

Reveillere 6 – Fa il suo dovere senza pecche

Albiol 5,5 – Male in impostazione, in copertura chiude bene

Britos 6 – Dalle sue parti imperversa Jackson Martinez. Tiene botta in qualche modo ma spesso esagera

Ghoulam 5 – Meriterebbe la sufficienza ma è colpevole sul gol del Porto. Respinge di testa una palla da dare al portiere

Behrami 5,5 – Bene in interdizione, pessimo in costruzione

Henrique 6 – Non sfigura, lavora con il fisico e aiuta la squadra

Insigne 5,5 – Tanta copertura, non trova mai il guizzo in avanti

Hamsik 5 – Si accende solo ad inizio ripresa, ma per pochi minuti. Spaesato (dal 29’st Mertens s.v.)

Callejòn 6,5 – Il migliore del Napoli insieme a Reina. Si rende sempre pericoloso sulla sua fascia, dinamico e pungente. (dal 34’st Pandev s.v.)

Higuain 5,5 – Spreca due grandissime palle gol, anche per sfortuna. (dal 38’st Zapata 5,5 – Ha la palla del pareggio ma non riesce ad impattare a dovere, come a Livorno)

All. Benitez 5,5 – Squadra schierata per difendersi e per lunghi tratti ci riesce. Nel secondo tempo proprio nel momento migliore gli azzurri subiscono il gol, mezzo voto in meno per il mancato ingresso di Inler, necessario in un centrocampo di troppa quantità e zero qualità

SHARE